12 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - La Caffè San Vincenzo è vincente anche in Coppa Calabria
13 ore fa:Salimbeni sui ritardi relativi ai progetti PinQua: «Non abbiamo più tempo, serve una task force»
11 ore fa:Elezioni comunali a Co-Ro, il passo avanti di Azione che punta tutto su Mattia Salimbeni
14 ore fa:Calabria finalmente in linea con le direttive europee sull'economia circolare
12 ore fa:Ad Alessandria del Carretto nasce il Museo alessandrino delle Maschere
13 minuti fa:Il Pd di Co-Ro sull’alta velocità ferroviaria in Calabria: «Bisogna perseguire il progetto originario»
1 ora fa:Anche oggi le piste di Lorica rimarranno chiuse a causa delle elevate temperature
10 ore fa:Il miraggio di un ospedale
14 ore fa:Servizio igiene urbana a Crosia, per Casciaro (Cgil) la gara del nuovo appalto solleva malcontenti
13 ore fa:Ufficio Postale a Mandatoriccio, presto una sede temporanea

A Castrovillari arriva "Sub Tutela Dei", la mostra itinerante dedicata al giudice Rosario Livatino

2 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Il Centro Culturale di Castrovillari "Angeloni" presenta con orgoglio la mostra itinerante "Sub Tutela Dei - Il giudice Rosario Livatino". Questo straordinario percorso espositivo, patrocinato dal Comune e realizzato in collaborazione con la "Fondazione Meeting per l’Amicizia fra i popoli", il Tribunale di Castrovillari e la Diocesi di Cassano, offre un'occasione unica per riflettere sull'eredità di un uomo straordinario che ha dedicato la sua vita alla giustizia e alla difesa dei valori fondamentali.

La mostra, già presentata con successo all'edizione 2022 del Meeting di Rimini, commemora la figura del giudice Rosario Livatino, noto per la sua coerenza tra fede cristiana e vita quotidiana. Il giudice Livatino è stato definito dal Papa Giovanni Paolo II "martire della giustizia e indirettamente della fede", un uomo il cui sacrificio ha dimostrato la forza della sua fede anche nei confronti dei suoi avversari.

La testimonianza del giudice Livatino ha ispirato non solo i magistrati ma anche tutti coloro che cercano di difendere la legalità e la libertà. Papa Francesco ha riconosciuto il martirio del giudice e ha autorizzato la promulgazione del decreto di beatificazione, aprendo la strada a un riconoscimento ufficiale della sua santità.

La mostra, che si terrà dal 6 al 12 dicembre nel salone delle adunanze consiliari del palazzo municipale di Castrovillari, offre un viaggio attraverso la vita e l'opera di Rosario Livatino. Dalle sue origini familiari al contesto storico del suo tempo, la mostra rivela la profonda religiosità che ha guidato le sue azioni e decisioni.

Il percorso espositivo si concentra anche sull'importante ruolo della Chiesa nella resistenza alla mafia e presenta testimonianze di coloro che hanno conosciuto Livatino personalmente o attraverso i suoi scritti. Un particolare risalto viene dato alla sua dedizione al dovere e alla lotta quotidiana contro il malaffare, culminata nel suo tragico assassinio nel settembre 1990.

La figura di Livatino si distingue per la sua capacità di unire la fede con l'impegno civico, incarnando valori come la coerenza, la dedizione alla verità e il coraggio di affrontare le sfide quotidiane. Il suo esempio continua a ispirare, come dimostra anche la conversione di uno dei suoi assassini, Gaetano Puzzangaro, il quale ha testimoniato che il giudice stava lavorando per il futuro di tutti i giovani.

L'apertura della mostra sarà celebrata il 9 dicembre alle ore 17 nella Sala consiliare del Palazzo di città del Comune del Pollino, con interventi del presidente del Centro culturale, Carla Bonifati, e il saluto del Sindaco, Domenico Lo Polito. Tra gli ospiti ci saranno il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, Alessandro D’Alessio, gli avvocati Irene Cesena e Francesca Straticò, Don Giovanni Maurello, parroco della Chiesa di San Girolamo, e il Vescovo della Diocesi monsignor Francesco Savino.

La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 17 alle 19, con speciali sessioni dedicate alle scuole il 6, 7, 11 e 12 dicembre dalle 9:30 alle 12:30. L'ingresso è libero, offrendo a tutti l'opportunità di conoscere e apprezzare la straordinaria vita e il contributo del giudice Rosario Livatino. Lasciatevi ispirare dalla sua eredità e unitevi al messaggio di speranza e coraggio che emana dalla sua storia.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.