22 ore fa:Il Comando Militare Esercito Calabria dona il sangue
19 minuti fa:Amendolara sale in cattedra all'Università di Pisa
2 ore fa:Patir, un modo diverso di vivere e valorizzare i luoghi - VIDEO
3 ore fa:L'Istituto Majorana continua a proporre un'offerta didattica ricca per la formazione degli studenti
21 ore fa:Presentazione CambiaVento: numerose le presenze
49 minuti fa:Infrastrutture tratta jonica, Rapani illustra i «risultati tangibili»
1 ora fa:Diritto alla Salute, continuano le manifestazione Cgil. Prossimo appuntamento il 25 maggio
18 ore fa:Il Museo delle Maschere di Alessandria del Carretto si prepara all'apertura e svela il nuovo logo
17 ore fa:Con il "Porta a Porta" dall'1 maggio arrivano anche i nuovi mezzi di raccolta
19 ore fa:Sila-Mare, la strada privilegiata per la ricostruzione del Viadotto Ortiano: aprono i cantieri

Accusato di far parte di un'organizzazione criminale in Belgio: rossanese dimostra la sua innocenza

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO- Disposta la scarcerazione del rossanese Antonio Sidero, sul quale pendeva un mandato d'arresto europeo emesso dalla direzione generale degli Affari internazionali del Ministero della Giustizia su richiesta di una autorità straniera, il Belgio, per il reato d'associazione finalizzato al traffico di sostanze stupefacenti.  In accoglimento delle tesi difensive degli avvocati Ettore Zagarese e  Yannick Vlaemyn, la Corte di Appello di Bruxelles – Chambre de Mises en Accusation ha disposto la remissione in libertà di Antonio Sidero, che nel frattempo era stato trasferito dall'Italia al Belgio  e rinchiuso nella casa circondariale di Haren in attesa della celebrazione del processo. 

Sidero, che da subito aveva professato la sua innocenza, anche con una serie di riscontri documentali, era stato colpito da un mandato di arresto europeo secondo il quale risultava essere gravemente sospettato di partecipazione alle attività di un'organizzazione criminale operante in varie aree territoriali e di violazione della legge sugli stupefacenti.

 Le prove fornite dalla difesa sono state positivamente vagliate dall'autorità belga che di conseguenza ne ha disposto la remissione in libertà.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.