11 ore fa:Grande festa ai Laghi di Sibari per i 20 anni de “Le Notti dello Statere”
12 ore fa:Non si può vivere di solo turismo
13 ore fa:In Calabria quattro lavoratori agricoli su dieci sono irregolari. «Spezziamo il circuito dell'illegalità»
11 ore fa:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
13 ore fa:Tre giorni di spettacoli ed emozioni per la settima edizione di "Frasso in Festa"
14 ore fa:Valeria Capalbo riconfermata alla guida della Pro Loco di Corigliano
10 ore fa:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
12 ore fa:La Vignetta dell'Eco
15 ore fa:A Corigliano-Rossano giornata di festa istituzionale: proclamato ufficialmente il Sindaco Flavio Stasi
16 ore fa:Cantinella si prepara alla quinta edizione del Beer Fest

Atto intimidatorio sui cantieri della Statale 106: a fuoco nella notte una gru cingolata

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - Ancora un atto intimidatorio sul terzo megalotto della Statale 106 "Sibari-Roseto". Nella notte scorsa ad essere colpita è stata l'area di lavoro di località Fornara, nel comune di Cassano Jonio, dove è in corso di realizzazione uno dei viadotti che comporranno il nuovo tracciato stradale. È stato dato alle fiamme un mezzo di cantiere.

L'allarme è scattato alle 23 di ieri sera quando dal cantiere si sono viste alzare fiamme altissime che hanno avvolto e distrutto una gru cingolata che in questi giorni sta operando sul posto. Da quanto confermato dagli stessi inquirenti si tratterebbe di un mezzo a noleggio in dotazione alla ditta che sta realizzando i lavori.

Sul fatto, non il primo e nemmeno isolato lungo i 38 km della nuova Siba-Roseto, stanno indagando i militari della Compagnia dei Carabinieri di Cassano Jonio, diretti dal capitano Michele Ornelli. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.