3 ore fa:Auser Corigliano collabora con le scuole del territorio per dar vita al Bosco Urbano
1 ora fa:Gli studenti di Morano a scuola di legalità con i carabinieri della compagnia di Castrovillari
4 ore fa:Strategie elettorali: dalla mossa del cavallo a quella del Re
4 ore fa:Niente voli diretti Crotone-Roma. «Una situazione imbarazzante che dovrebbe far riflettere»
3 ore fa:La Vignetta dell'Eco
2 ore fa:I Ciommetti, due giovani dall'animo antico che profuma di tradizione: la loro vita da osti
5 ore fa:All’Istituto “Palma” di Co-Ro riflessione sulla Shoah attraverso l’arte
3 ore fa:La presenza dei Salesiani in città, 29 anni di attività formativa ed educativa non solo per i giovani
5 ore fa:Co-Ro, finanziamento da oltre 1milione di euro per l’asilo nido comunale di via Maradea
2 ore fa:Fusione Cassano-Castrovillari, quali sono le reali motivazioni alla base di questo lungimirante progetto?

Escursionisti bloccati dalla neve nell’Altopiano Silano, salvati dai vigili del fuoco

1 minuti di lettura

SARACENA - Alle 03:30 ed alle 03:50 squadre dei vigili del fuoco della sede centrale, del distaccamento di Castrovillari e del distaccamento di San Giovanni in Fiore sono intervenute nei territori del comune di Saracena località Novacco, e di San Giovanni in Fiore in località Botte Donato (via delle Vette) per soccorrere due gruppi di  escursionisti, rispettivamente composti da otto e dieci persone, che si erano avventurati  con veicoli fuoristrada 4x4 tra i sentieri boscati dell'Altopiano Silano rimanendo bloccati in zone impervie a causa delle fitte nevicate.

Sul fare del giorno entrambe le comitive sono state raggiunte, senza non poche difficoltà, dai soccorritori e riaccompagnate in luoghi sicuri.

Tanta paura ma non si registrano danni a persone. Entrambi gli interventi si sono conclusi all’alba

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.