3 ore fa: “Centro storico in festa”, domenica l'appuntamento della settima Stagione concertistica
5 ore fa:«I cassanesi hanno premiato la buona politica. Tanta astensione ma risultato storico»
7 ore fa:A Co-Ro utilizzare gli impianti sportivi sarà più conveniente: ecco le nuove tariffe
7 ore fa:«Grazie... comunque vada» le parole senza rassegnazione di Enza Bruno Bossio
5 ore fa:Invitalia presente al Jazz'Inn 2022 per sostenere chi propone un’idea di impresa
6 ore fa:Giorgio Calcaterra percorrerà i 17 km del CoRo ProMarathon. Ecco il percorso
5 ore fa:Rapine alle poste, il monito del Prefetto di Cosenza a Pt: «Nessun arretramento nei territori periferici»
4 ore fa:A Camigliatello prende il via la Sagra del Fungo: ecco quando
2 ore fa:Canna, per Antonio Turchitto (Fratelli d'Italia) il borgo montano ha "Svoltato a destra"
8 ore fa:Crisi economica, l'Amministrazione comunale di Frascineto "tiene a bada" la pressione fiscale

Versa in gravi condizioni il bambino coinvolto in un incidente stradale ieri sera a Cantinella

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Versa in condizioni critiche il bambino di tre anni coinvolto ieri sera nell'incidente avvenuto lungo la vecchia statale 106 all'altezza di Cantinella. Un frontale dalle dinamiche ancora incerte, con un pesante bilancio: tre feriti di cui un bambino trasferito in terapia intensiva all’Annunziata di Cosenza.

Le condizioni dei due adulti coinvolti non sembrano gravi, a destare preoccupazione è lo stato del bimbo per cui si è reso necessario il trasferimento nel meglio attrezzato nosocomio cosentino.

Sul posto dell’incidente i vigili del fuoco del distaccamento di Rossano, i carabinieri del reparto territoriale di Corigliano Rossano e i sanitari del 118 che hanno provveduto a prestare le prime cure ai feriti.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.