10:30 am:«Ospedale subito!» la battaglia della Lega tumori sul presidio "Cosentino" di Cariati
10:01 am:Drogava un’anziana. I familiari danno incarico all’avv. Francesco Nicoletti per denunciare la badante
10:40 am:Verdi: «Presenteremo una lista forte e competitiva per il rinnovo del Consiglio regionale»
7:01 pm:Il Crati torna a far paura: superato nel pomeriggio il livello di guardia. Protezione civile allertata
10:01 am:Test rapido antigenico per alunni e famiglie dell’IC di Cariati
12:01 pm:Covid. Il Pollino piange ancora morti per la pandemia: la situazione
12:01 pm:IL ROTOCALCO DELL'ECO - Una settimana di notizie in pillole
5:14 pm:Lo studio del rossanese Novelli: contro il Covid in arrivo gli anticorpi monoclonali
12:30 pm:Parco archeologico di Sibari: ora (forse) si fa sul serio. Nominato un Cda “strategico”
11:00 am:Calabria: calano contagi e indice tamponi. Terapia intensive in discesa - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO

Corigliano-Rossano, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato un diciannovenne

1 minuti di lettura
CORIGLIANO-ROSSANO - Diciannovenne arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione di droga e resistenza a pubblico ufficiale. È successo ieri sera allo scalo di Corigliano, su via Sciacca, in località San Francesco, a due passi dal Comando Compagnia ausonico. I carabinieri della locale stazione, infatti, notavano il muoversi sospetto di due giovani attorno ad un motorino. A quel punto decidevano di effettuare un controllo sui due ragazzi che alla vista dei militari si sono dati alla fuga. Partiva un inseguimento, al termine del quale, proprio il ragazzo diciannovenne, originario di Castrovillari ma residente a Corigliano-Rossano, volto noto alle forze dell’ordine, vedendosi in gabbia, affronta uno dei carabinieri. Spintona uno dei due e a quel punto è stato necessario l’intervento dell’altro militare di pattuglia. Il giovane veniva, così, fermato e sottoposto a perquisizione personale, dalla quale veniva fuori da una tasca del pantalone, una dose di marijuana, già confezionata in apposito involucro, nonché di altre confezioni in cellophane utilizzate consuetudinariamente per la vendita delle medesime sostanze. I militari decidevano quindi di eseguire ulteriori controlli ed effettuare una perquisizione presso il domicilio del ragazzo, nel corso della quale veniva riscontrata la presenza di 4 grammi di marijuana, anch’essa già confezionata e dunque pronta allo spaccio. I Carabinieri, pertanto, al termine delle suddette attività, provvedevano al sequestro penale della droga a seguito di perquisizione personale e domiciliare e ad arrestare il 19enne per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale.    
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.