35 minuti fa:A Calopezzati Moccia e Capretti per spettacolo l’abc dell’amore
1 ora fa: Il caso di Maysoon Majidi e Marian Jamali in conferenza stampa alla camera
4 ore fa:«L'urna boccia il centralismo. Riflettano popolo e classe dirigente»
3 ore fa:Automobilisti infuriati lungo la 106: ancora problemi di traffico causati dal semaforo dello Stombi
5 minuti fa:XIX edizione “Suoni Festival” di Castrovillari con Audio2, Grazia Di Michele e i Jalisse
3 ore fa:Oriolo, dopo la mancata attivazione COC serve un Piano di Protezione Civile
4 ore fa:Al via la prima edizione del concorso fotografico “Fotografiamo Civita”
2 ore fa:Unci AgroAlimentare, incentivi per la dismissione e demolizione dei vecchi pescherecci
1 ora fa:Consorzio Bonifica Calabria: emesso il ruolo irriguo per il 2024 e previste facilitazioni per gli agricoltori
2 ore fa:Cgil Calabria, cancellati tutti i treni dal 22 luglio al 25 luglio in partenza ed in arrivo dalla Calabria

Corigliano: Missionante, area posta sotto sequestro

1 minuti di lettura
Carabinieri e Polizia Municipale hanno posto sotto sequestro un'area lungo l'argine del torrente Missionante a Corigliano. In prossimità del quale erano stata abbandonate diverse lastre di amianto. Usato per tappare le buche del tratto di strada sterrato. "Serve una maggiore collaborazione da parte dei cittadini. Chi vede, denunci alle autorità competenti". È l’appello che l’Amministrazione Comunale rivolge all’intera comunità. Sottolineando la necessità di fermare quest’allarmante fenomeno. Che rappresenta una seria minaccia per l’ambiente e la salute pubblica. E richiede costi esorbitanti per gli interventi di bonifica. Costi che ricadono su tutti.
CORIGLIANO, SITO MESSO SUBITO IN SICUREZZA
L’ufficio ambiente comunale è intervenuto per mettere in sicurezza il sito. Le lastre di amianto, infatti, abbandonate sulla strada a riempire le buche, erano state rese ancora più friabili e andate in frantumi. A causa del passaggio di mezzi e autovetture. Aggravando la pericolosità del materiale notoriamente nocivo e altamente cancerogeno.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.