14 ore fa:Le ciminiere Enel saranno presto demolite: ora abbiamo anche la data. Ecco quando
15 ore fa:Il Museo Alessandrino della Maschere è realtà: inaugurato nel cuore del Pollino
13 ore fa:Gli studenti di Castrovillari portano in scena "Otello a pezzi"
12 ore fa:La Coalizione a sostegno di Straface rimanda le accuse al mittente: «Le 'mmasciate sono del sistema Stasi»
11 ore fa:«Serve una politica europea più attenta ai bisogni del mondo agricolo»
12 ore fa:Per Molinaro (Lega) «la SoriCal ha cambiato marcia»
14 ore fa:Co-Ro, convocata la conferenza dei capigruppo consiliari
15 ore fa:Europee e Amministrative, Rosato (Azione) arriva in Calabria
10 ore fa:Chi garantisce per la fusione?
13 ore fa:Il Movimento Turismo del Vino presenta l'edizione 2024 di "Cantine aperte"

Castrovillari: Stagione teatrale comunale "senza glutine" di argot

1 minuti di lettura
Nel 1977 Lucio Battisti cantava Amarsi un po’, ricordando che in fondo siamo «vicini ma irraggiungibili». Secondo Giuseppe Tantillo, attore e drammaturgo palermitano, non si può. Resteremo legati, organicamente interdipendenti, come un mal di pancia. «La verità è che mi riesce difficile scindere il concetto di amore da quello di digestione. Li considero affini. In entrambi i casi, infatti, si tratta di assorbire e trasformare (alimenti o sentimenti) avendo cura di eliminare le scorie». Così si struttura la drammaturgia di Senza Glutine”, ultimo lavoro firmato Argot Produzioni, scritto, interpretato e co-diretto dallo stesso Tantillo insieme a Daniele Muratore. L’appuntamento rientra nel cartellone della XVII Stagione Teatrale Comunale di Castrovillari  organizzata in collaborazione con la Sinfony & Sinfony per la direzione artistico di Benedetto Castriota.
CASTROVILLARI, STAGIONE TEATRALE
L’appuntamento è in programma sabato 3 marzo con inizio alle ore 21,00 al Teatro Sybaris di Castrovillari. Circondati da muri ricoperti di una carta da parati giallognola simile alla juta, si presentano sulla scena Fran e Lisa (Giuseppe Tantillo,Valentina Carli) e Paolo e Felicia (Vincenzo De Michele,Orsetta De Rossi), trentenni i primi, cinquantenni i secondi annoiati di essere l’uno per l’altra la co(p)pia sfinita di un prima che si credeva eterno. Le storie di questi quattro amici e colleghi (Lisa e Paolo lavorano insieme) che sono anche compagni e amanti (Fran e Felicia si incontrano clandestinamente ogni martedì) si intrecciano spinte da urgenti esigenze di cambiamento; le noiose conversazioni di un dialogo piano e serale (fatto alla fine della giornata di lavoro e al ritorno a casa) vengono ravvivate dall’oscenità sconveniente di battute hard. Negli anni che attraversa la pièce ciascuno cercherà di perseguire la propria personale idea dell’amore , spesso a scapito di una ricerca comune. Ne verrà fuori un inevitabile incrocio che metterà a dura prova la solidità delle due coppie. Per prenotazioni spettacoli www.tictewebonline.com
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.