6 ore fa:La Coalizione per Stasi replica al paventato dissesto: «Ennesima dimostrazione di incompetenza amministrativa e contabile»
4 ore fa:Unical, Anna Napoli riconfermata direttrice del dipartimento di Chimica
4 ore fa:Truffe telefoniche, prosegue l'attività educativa e di prevenzione dell'Arma sul territorio
3 ore fa:Elly Schlein a Corigliano-Rossano per sostenere Stasi sul mantra del salario minimo
3 ore fa:Pasqualina Straface: «Stasi ha disunito le due comunità»
6 ore fa:Corigliano-Rossano, convocato il Consiglio comunale per il 4 giugno
5 ore fa:Anche la Filcams Cgil Calabria esprime solidarietà ai lavoratori della Tre Emme di Co-Ro
3 ore fa:Perde il controllo dell’auto e finisce fuori strada, morto un uomo nel Cosentino
7 ore fa:Centinaia di tifosi azzurri hanno "invaso" Castrovillari: una grande giornata di festa
5 ore fa:Statale 106, Russo (Cisl): «Superare la logica dei veti che fermano troppi investimenti»

Casimiro candidato a Sindaco

1 minuti di lettura
Antonio Casimiro, personalità di grande esperienza politica sia a livello locale che, soprattutto, a livello nazionale, ha deciso di accettare l’investitura di candidato a Sindaco della sua città. Una decisione maturata da tempo e nata attraverso il confronto tra diversi movimenti e forze politiche. Per cercare di ridare slancio ad una politica dormiente e di livello decisamente scadente. La sua candidatura nasce nelle scorse settimane. Proposta al diretto interessato nel corso di una riunione tra movimenti. La volontà è quella di creare due o tre liste per poi correre in maniera indipendente insieme alle altre forze politiche. La riunione si è svolta tra i movimenti Alleanza Riformista (riferimenti l’on. Antonio Bruno e Savastano su Cosenza), Alternativa Cristiana (riferimento Massimo Cittadino), Lega Calabria-mai con Salvini (riferimento Vincenzo saladino), Psdi (rif. Antonio Casimiro) e Destra Cristiano Democratica (riferimenti Giovanni Ardito e, a livello nazionale, Cesare Bertocchi). Si è pensato di dare un contributo fatto di esperienza e qualità all’attuale contesto politico. Sia a Rossano, che nelle altre città dove si andrà a votare (Cosenza, Crotone, Cassano). «C’è una grande confusione nell’attuale contesto politico - dice Tonino Casimiro - ed abbiamo deciso di fare un certo percorso, che possa portarci a dare quel giusto contributo in termini di esperienza e proposte per ridare il giusto slancio ad un territorio mortificato negli ultimi venti anni. Ormai si parla degli argomenti più disparati, con considerazioni sterili, prive di contenuti. Sulla strada del traforo, ad esempio, basterebbe fare una cosa semplice: chiamare il Genio civile e la Forestale e tamponare fino alla soluzione definitiva del problema. Invece si fa solo un gran parlare - prosegue Casimiro - senza, spesso e volentieri, contenuti ed idee progettuali. La politica, invece, deve dare risposte ai cittadini. Studiare, pensare proposte, ragionare, agire». Entro metà aprile si dovrà tenere una riunione a Lamezia Terme, per affrontare il discorso regionale. Tra cui Rossano. Tonino Casimiro ha svolto, in passato, un ruolo importante presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e, a livello locale, ha fatto sia il consigliere che l’assessore comunale. E’ esperto della macchina burocratica della pubblica amministrazione. (fonte La Provincia di Cosenza)
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.