7 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»
5 ore fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»
7 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta
3 ore fa:La seconda edizione del Festival della Poesia conquista il cuore di Co-Ro
6 ore fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
4 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
8 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
7 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»
5 ore fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
4 ore fa:Canti e letture per la "Festa di fine anno" della Scuola Primaria di Vaccarizzo

Cariati-Terravecchia: la bretella quasi finita e mai utilizzata

1 minuti di lettura
Ma quella strada verrà mai aperta? Questa volta parliamo di un’opera che non è ancora compiuta e ci auguriamo di non inserire nell’elenco delle incompiute.
Il lavoro “realizzazione tratti terminali di collegamento ss 106 jonicass 108 ter – realizzazione della variante ex ss108 nell’abitato di Cariati "facente parte di un accordo di programma del 2006, tra la Provincia di Cosenza e il Comune di Cariati, dovrebbe rendere funzionale l’intera strada costruita negli anni precedenti. Finanziati dalla provincia di Cosenza, i lavori, iniziati il 19 settembre 2013, prevedono come termine di consegna il 31 agosto 2014; considerando lo stato attuale dei lavori i tempi di consegna non dovrebbero essere sforati. Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/diciassettesimo-numero-7-giugno-2014/
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.