5 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
6 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
6 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
6 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio
3 ore fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
5 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
6 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
5 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale
7 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
4 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario

Cariati-Terravecchia: la bretella quasi finita e mai utilizzata

1 minuti di lettura
Ma quella strada verrà mai aperta? Questa volta parliamo di un’opera che non è ancora compiuta e ci auguriamo di non inserire nell’elenco delle incompiute.
Il lavoro “realizzazione tratti terminali di collegamento ss 106 jonicass 108 ter – realizzazione della variante ex ss108 nell’abitato di Cariati "facente parte di un accordo di programma del 2006, tra la Provincia di Cosenza e il Comune di Cariati, dovrebbe rendere funzionale l’intera strada costruita negli anni precedenti. Finanziati dalla provincia di Cosenza, i lavori, iniziati il 19 settembre 2013, prevedono come termine di consegna il 31 agosto 2014; considerando lo stato attuale dei lavori i tempi di consegna non dovrebbero essere sforati. Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/diciassettesimo-numero-7-giugno-2014/
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.