15 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
14 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”
17 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
11 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
16 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto
15 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
16 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita
11 ore fa:La Vignetta dell'Eco
17 ore fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
12 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori

Capitaneria, sequestrata una tonnellata di bianchetto

1 minuti di lettura
Contrasto alla pesca illegale di novellame, la scorsa notte i militari della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro hanno posto sotto sequestro oltre una tonnellata di novellame di sarda, comunemente chiamato "bianchetto", contenuto in oltre 110 cassette di polistirolo. I militari, in località Thurio, hanno infatti intercettato un carico di novellame. Pronto ad essere immesso illegalmente nella filiera commerciale della pesca. E che, se venduto al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 15.000 Euro. L’intero quantitativo pescato è stato quindi sottoposto a sequestro. E verrà distrutto in quanto giudicato non idoneo al consumo umano da parte dei veterinari dell’Azienda Sanitaria Provinciale, chiamati dai militari della Guardia Costiera.
CAPITANERIA, SCATTA SANZIONE DA 4000 EURO
Sempre nella stessa giornata, il personale della Capitaneria di porto aveva sottoposto a sequestro una rete di tipo sciabica. In quanto attrezzo non consentito. Era stata trovata in possesso di un pescatore di Cariati. Al quale è stata irrogata la sanzione amministrativa di 4000 Euro. Lo sfruttamento indiscriminato e la cattura del novellame e di pesce sottomisura, oltre che essere contrario alla legge, impedisce alle specie ittiche dei nostri mari di raggiungere la taglia minima consentita per la commercializzazione e per la riproduzione.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.