7 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
7 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»
6 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli
10 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
4 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
8 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia
9 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
8 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
4 ore fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
3 ore fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità

Job Day for school, i ragazzi del Majorana si approcciano al mondo del lavoro

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Primi risultati soddisfacenti e numeri significativi per il Job Day for school svolto all'Istituto Alberghiero di Rossano "Majorana" lo scorso 14 maggio, a conclusione del progetto regionale "Insieme creiamo il futuro", promosso dal Centro per l'Impiego di Corigliano-Rossano, in collaborazione con Sviluppo Lavoro Italia Spa e l'Ordine provinciale dei Consulenti del Lavoro.

 «Il progetto - si legge nella nota dell'Ufficio per l'Impiego di Co-Ro - presentato lo scorso 13 marzo, ha permesso agli studenti delle tre ultime classi dell'istituto Majorana, nell'area urbana di Rossano, di poter frequentare una serie di laboratori di orientamento finalizzati al raggiungimento di una transizione più consapevole fra scuola e mondo del lavoro. A seguire, sulla base dei curriculum raccolti, è stato possibile incrociare i profili in uscita degli studenti con i fabbisogni in entrata delle aziende. I moduli laboratoriali, curati per conto del Cpi Corigliano-Rossano da Loredana Muraca, referente Area Orientamento, da Donatella Raimondo per Sviluppo Lavoro Italia e Fabiola Via, Piercarmine Sapia, Roberto Garritano sul fronte consulenti del lavoro, si sono focalizzati su tematiche pertinenti al progetto, quali la ricerca attiva del lavoro e l'elaborazione del curriculum vitae».

L'articolata iniziativa è così sfociata nella giornata finale di recruiting, nel corso della quale 55 studentesse e studenti, di cui 35 prossimi alla maturità, hanno avuto la possibilità di poter sostenere dei colloqui di preselezione con nove aziende del territorio del settore turistico-alberghiero e della ristorazione.

Tra i profili richiesti quelli di cameriere, cuoco, aiuto cuoco, barista, receptionist, commis di cucina. A margine del progetto seguirà una fase di follow up in cui il Centro per l'impiego contatterà le aziende per avere contezza e restituire i dati di eventuali assunzioni e contratti di lavoro chiusi grazie a questa giornata di recruiting.

Prima dei colloqui si è tenuta una breve tavola rotonda per tracciare il bilancio della prima edizione del progetto. Ad illustrare azioni e obiettivi sono stati il responsabile del Centro per l'impiego di Corigliano - Rossano, Francesco Filomia che si è detto soddisfatto per la presenza di numerosi operatori turistici locali e per la proficua sinergia con l'Istituto Alberghiero guidato dal dirigente scolastico Saverio Madera.

Tra i relatori dei vari laboratori c'erano Gianfranco Flotta, referente Area incrocio domanda-offerta - IDO per il Cpi; Francesco Minardi, Francesco De Simone e Pasqualina Rigido, in rappresentanza di Sviluppo Lavoro Italia. A far gli onori di casa i docenti Carmela Cetera, referente tutor del progetto per l'Istituto Majorana, e Salvatore Greco.

Al termine dei colloqui un apprezzato momento conviviale fra gli studenti - al tempo stesso beneficiari e protagonisti dell'iniziativa – con gli stakeholder coinvolti, per confrontarsi sulle sfide del futuro professionale che li attende.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.