1 ora fa:«Bisogna reagire all’arroganza del sistema rifiuti calabrese»
3 ore fa:Meglio in carcere che a casa. Rifiuta gli arresti domiciliari e va in caserma: arrestato dai carabinieri
2 ore fa: Ospedale di Acri, Graziano: «Riattivati tutti i posti letto di medicina»
1 ora fa:Per la Calabria pronti 534 milioni di euro per 427 interventi
4 ore fa:Sanità: stabilizzare subito i precari dell'Asp di Cosenza oppure dall'1 luglio saranno a casa
5 ore fa:Da palazzetto dello sport a orto e infine discarica: l'impietosa fine di Insiti
6 ore fa:Ritorna il mercato mensile a Trebisacce anche se «non si sarebbe mai dovuto fermare»
7 ore fa:«Fuori la politica dalla sanità» Il monito durissimo del vescovo Savino
2 ore fa:Orsomarso per la Calabria lancia “una rivoluzione copernicana del turismo”
3 ore fa:La Calabria verso tre giorni di sciopero. I sindacati: «Vertenze irrisolte»

Arriva il maltempo: "volano" le tende pretriage del presidio "Giannettasio"

1 minuti di lettura
È un triste destino quello delle tende pretriage, allestite dalla Protezione civile nella scorsa primavera durante la prima ondata pandemica all'ingresso dei due pronto soccorso dello Spoke di Corigliano-Rossano. Non sono mai entrate in funzione per carenza di personale medico e sanitario e oggi è stata la natura a sbarazzarsi di una cosa praticamente inutilizzata. Stamattina, con l'imperversare del maltempo (accompagnato da allerta rossa) una raffica di vento ha "spicchettato" una delle due tende rendendola di fatto inutilizzabile. A conti fatti, però, non cambia nulla nell'erogazione del servizio sanitario del presidio. Non funzionavano prima, non funzioneranno ora per cause di forza maggiore. Una situazione grottesca e, dicevamo, anche un triste destino per le due tende pretriage, passate all'onore della cronaca solo per essere state, nellesettimane scorse, il perimetro di "reclusione" di un ragazzo che essendo risultato positivo alla tac toracica con sospetta infezione da Covid-19 (poi confermato dal tampone) era stato relegato sotto le tele blu della ProCiv in attesa di essere sistemato in repato. Un isolamento durato quasi 8 ore durante le quali il giovane ha realizzato un video che ha fatto tam tam sui social ed è finito persino sulle reti televisive nazionali. Insomma, un'emergenza nell'emergenza: proprio come siamo abituati noi in Calabria.  
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.