Ieri:La Vignetta dell'Eco
6 ore fa:Corona Maestro d’Olio 2024: i fratelli Renzo tornano a casa con l’ambito riconoscimento 
8 ore fa:Al via l'Estate a Sofferetti, tra fede e musica
14 ore fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio
12 ore fa:Aggressione al vicino di casa e dinanzi agli agenti, assolto perché il fatto non sussiste
9 ore fa:Corigliano-Rossano: «Apri siamo i Carabinieri» e poi lo accoltellano
11 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
Ieri:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
10 ore fa:Il cassanese Luigi Pascale vince il premio America Giovani
7 ore fa:Chiusura nefrologia, Stasi: «Ennesimo disastro targato Graziano-Occhiuto»

Valeria Capalbo riconfermata alla guida della Pro Loco di Corigliano

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Nella giornata odierna, presso la sede dell’Ufficio Turistico del Quadrato Compagna, alla presenza del Segretario Unpli Cosenza Federico Smurra in veste di Commissario elettorale, sono stati rinnovati i vertici della pro loco normanna di Corigliano-Rossano. 

Alla presenza dei soci è stata riconfermata alla guida della Pro Loco Valeria Capalbo per il prossimo quadriennio 2024-2028. Entrano nel Consiglio Direttivo: Fiore Manfredi (Vice-Presidente), Cristina Pistoia (Segretario), Giorgio Terenzio (Tesoriere), Ylenia Mezzotero (Consigliere), Maria Carmela Minisci (Consigliere), Chiaradia Valentina (Consigliere).

Molto soddisfatta la Presidente Valeria Capalbo che ha ringraziato tutti i Soci della fiducia accordatagli e il Segretario Unpli Smurra per il supporto avuto nella gestione della fase elettiva. «Nei prossimi giorni mi recherò in Comune per discutere delle attività estive in cantiere promosse con il mio staff». 
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.