17 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
Ieri:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
15 ore fa:Calabria, "L’acqua di San Giovanni" e “E cummari du mazzettu”
Ieri:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
18 ore fa:Ammodernamento tecnologico per gli ospedali della Sibaritide-Pollino: ecco le novità
9 ore fa:Cariati, l'incontro con la cultura afro-nigeriana chiude il Festival Interculturale “Sguardo e Mondi”
20 ore fa:Civita: inizia la terza sindacatura di Alessandro Tocci
12 ore fa:La conferma del solstizio d'estate: l'Elefante dell'Incavallicata è allineato con il sole al tramonto
20 ore fa:Strage di vitelli sulla statale 534: all'alba auto danneggiate e feriti
16 ore fa:Camigliatello Silano, al via il Summer School: "Progettazione e realizzazione di strutture di legno"

L’Azienda Agricola Fonsi è anche fattoria didattica

1 minuti di lettura

PALUDI - «Da dove viene e come si fa il formaggio che mamma e papà ci propongono a tavola? Stimolare nei più piccoli risposte che facciano seguito all’esperienza e all’osservazione diretta dei processi produttivi agricoli può e deve contribuire ad educare dal basso alla sostenibilità, al rispetto per l’ambiente e per gli animali. Le uscite didattiche nelle fattorie, nei caseifici artigianali e nelle aziende agricole sono di fondamentale importanza per formare consumatori consapevoli».

In questo quadro l’Azienda Agricola Fonsi che è anche fattoria didattica e che in questi anni ha ospitato più di 1500 bambini della scuola primaria e che nei giorni scorsi ha accolto anche le classi seconda e terza del corso serale – indirizzo gestione ambiente e territorio dell’Istituto Tecnico Agrario "E. Majorana" di Corigliano–Rossano guidato dal Dirigente scolastico Saverio Madera, continua ad essere meta preferita delle comunità educanti del territorio accogliendo quel turismo di prossimità e scolastico che fa bene anche alla promozione della filiera corta e all’economia locale.  

Accompagnati da Mariateresa Bollini, docente di biotecnologie e trasformazione dei prodotti, gli studenti sono stati accompagnati alla scoperta di tutte le fasi che precedono e seguono la produzione del Pecorino Crotonese Dop, l’unico biologico dell’intera filiera.

Dal pascolo alla mungitura, dalla lavorazione del latte portato alla temperatura ideale nelle caldaie alla coagulazione e rottura della cagliata, passando dalle fiscelle dove il formaggio, pressato attentamente per eliminare il siero prende la sua forma, alle fasi di salatura e stagionatura. Ai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria ai ragazzi delle scuole medie fino a quelli più grandi delle superiori, viene spiegato quanto lavoro e sacrificio si cela dietro una fetta di formaggio, quali sono le proprietà benefiche e perché è bene saper scegliere tra un prodotto genuino rispetto ai tanti, processati ed industriali, che troviamo sui banchi del supermercato.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.