2 ore fa:Treno shuttle Sibari-Crotone, c'è anche Papasso che rilancia: «Potenziare anche Sibari-Taranto»
2 ore fa:Temporale a Corigliano-Rossano: tanti disagi ma no evento straordinario
5 ore fa:Nicola Lagioia è un nuovo giurato del Premio Sila '49
3 ore fa:Cosenza-Sibari, la galleria incompiuta di Cozzo Castello e il mistero in Provincia
5 ore fa:La Calabria nella Giunta Esecutiva nazionale di FederCasa: Riconfermata Grazia Maria Carmela Iannini
6 ore fa:Promozione turistica e mobilità sostenibile in Sila
6 ore fa:Branduardi a Corigliano-Rossano per l'unica tappa in Calabria
4 ore fa:Ecco il cartellone degli eventi estivi a Morano
3 ore fa:Bomba d'acqua a Schiavonea, Straface: «Allagata per assenza di manutenzione e prevenzione»
4 ore fa:Rapani e Liris (FdI) presentano una "tassa fissa" per rivitalizzare il settore ambulante

Castrovillari ospita “Giocagin”, l’evento che coniuga divertimento, sport e solidarietà

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Anche Castrovillari ha ospitato “Giocagin” la manifestazione giunta alla 35^ Edizione che, da Nord a Sud del Paese, porta divertimento, sport e inclusione, con lo slogan: “il gioco prende forma”.

La manifestazione della Uisp, simbolo dei colori della pace, nella città del Pollino, grazie al Presidente territoriale, Ilaria Oliva, si è svolta nella Palestra “Franceschino Filpo” con la mission: «star bene e misurarsi con sé stessi e i propri limiti» con uno sguardo al sociale così come ha sottolineato la Presidente Oliva: «Lo scopo di Giocagin è quello di fare beneficenza e di aiutare i bambini meno fortunati».

Infatti il progetto di “Terre des Homme”, va spedito a gonfie vele e dopo la realizzazione del campetto da calcio e l’acquisto di un ludobus, la Uisp, vuole sostenere il Centro Al Waha che si trova nel nord del Libano, dove vivono da tre anni 150 famiglie, circa 1.400 persone di cui la metà sono bambini.

Protagonisti della kermesse castrovillarese, presentata da Carlo Catucci, sono stati tanti ragazzi e ragazze delle scuole di danza del territorio: lo Studio Danza Cassano, il Centro Arte e Movimento di Frascineto; la Dream Dance di e la Fly Dance di Castrovillari.

La grafica che accompagnava questa edizione di “Giocagin”, creata da Andrea Dreini rappresenta: una donna che pratica ginnastica con il sorriso, indossando abiti sportivi colorati e un fiore tra i capelli, all’insegna della libertà e del divertimento.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.