2 ore fa:VOLLEY MASCHILE - Sconfitta per Perla di Calabria contro la capolista Bisignano
4 ore fa:Don Ciro, il sacerdote che fece conoscere il Codex Purpureus Rossanensis al mondo
2 ore fa:Nasce un comitato civico per avviare una class action contro le bollette del Consorzio di Bonifica
1 ora fa:Sottrae senza consenso le figlie minori al padre: il tribunale ordina il loro rientro nella casa paterna
1 ora fa:Questa sera brillerà nel cielo la Luna Piena della Neve! Pronti per lo spettacolo?
3 ore fa: Concorsi al comune di Cariati, osservazioni e proposte dell’ex amministratore Salvati
5 ore fa:Antonio Benvenuto: insegnante, giornalista, scrittore ed editore
7 ore fa:«Meno povertà e più benessere». Prevenire lo spreco alimentare
35 minuti fa:Senza pianificazione non c’è sviluppo: verso un Masterplan del territorio
5 minuti fa:La Calabria a Casa Sanremo, dal 9 febbraio al PalaFiori per promuovere la pesca e l'agricoltura

Longobucco rivive la storia di Gesù nel tradizionale e tanto atteso "Presepe Vivente". Ecco quando

1 minuti di lettura

LONGOBUCCO - Il 26 dicembre a Longobucco si terrà l’ottava edizione del magico e tanto atteso Presepe Vivente. Si parte alle ore 17:00 con il sacramento dell’eucarestia ed a seguire ci sarà la rappresentazione teatrale che ha lo scopo di rappresentare, con l'impiego di figuranti umani, la nascita di Gesù in una scenografia che viene costruita per ambientare la vicenda della natività.

Lungo il fitto itinerario si passerà da piazza Sfera colorata dalla tradizionale vendemmia, per via Godino con la rappresentazione del falegname e del calzolaio; a seguire, in Piazzetta troveremo una figura simbolo della storia culturale del paese, le lavandaie. E ancora, presso la Cittadella ci sarà il cestaio e la filanda (dove un tempo si lavoravano le fibre tessili). In via De Capua ci attende il mugnaio con la rappresentazione di una sartoria insieme alle tessitrici. Il percorso continuerà in via Campagna con la figura del fabbro, in via Verdesca con un luogo conviviale: la Locanda e per finire in piazza Matteotti troveremo il campo con i pastori.

L’iniziativa organizzata anche dall’Arcidiocesi Rossano-Cariati, Parrocchia Sacro Cuore insime al comune di Longobucco prenderà vita anche il 28 dicembre in frazione Destro, il 30 dicembre ad Ortiano ed il 6 gennaio a Manco

(Fonte foto vesuviolive.it)

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell’informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia