7 ore fa:Corigliano-Rossano fa scuola di “buone pratiche”
4 ore fa:Urbanistica, consumo di suolo zero e città verticali inesistenti: questo Psa è un piano fallimentare
5 ore fa:Olivo sugli eventi natalizi: «Iniziative annunciate solo 24h prima. Nessuna programmazione e zero marketing»
6 ore fa:Dopo quasi 40 anni tornano in Calabria tre rotabili d’epoca di inestimabile valore
4 ore fa:Quando piove e "vengono a galla" tutti i problemi di un territorio
6 ore fa:Manovra finanziaria, la Cisl chiede modifiche su investimenti, pensioni, politiche dei redditi e sanità
6 ore fa:Per Stasi la fusione «ha sconvolto assetti di potere e sistemi di convenienza radicati»
5 ore fa:Torna "Retake" con un nuovo appuntamento a tema natalizio: "Com' nu presep"
3 ore fa:Il rossanese Luigi Canotto è il miglior giocatore della Serie b del mese di novembre
2 ore fa:Ramificazioni Festival, continuano gli appuntamenti della danza d'autore

Tornano le "clementine antiviolenza", l'agrume simbolo della lotta contro la violenza di genere

1 minuti di lettura

COSENZA - Ricorre il 25 novembre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne istituita dall'Onu nel 1999 e come ogni anno Confagricoltura Donna, in collaborazione con Soroptimist International d'Italia, non vuole far mancare il suo appoggio a sostegno di una battaglia che fa registrare, in Italia e nel mondo, un numero enorme di vittime. 

Ritornano quindi nelle piazze italiane, in contemporanea in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, le "clementine antiviolenza", l'agrume simbolo della lotta contro la violenza di genere dopo l'uccisione di Fabiana Luzzi, studentessa di Corigliano Calabro massacrata dall'ex fidanzato in un agrumeto della piana di Sibari. 

Per la Calabria sarà la sede di Confagricoltura Cosenza, in via Piave, a sostenere l'iniziativa - i cui proventi andranno a sostegno dei Centri Antiviolenza attivi sul territorio italiano – e ad accogliere quanti vorranno dare il proprio contributo. 

Numerose le associazioni cittadine che hanno già dato la propria adesione - Lions Club Cosenza Castello Svevo, Xenìa Associazione Culturale, ANCRI-Ass. Naz. Insigniti al Merito della Repubblica Italiana- sez. di Cosenza, Kiwanis Club Cosenza, InnerWheel Cosenza – e certamente altri lo faranno nei prossimi giorni. 

Per onorare la memoria di Fabiana e di tutte le altre donne.  

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.