12 ore fa:Calopezzati, la Fabbrica Tessile Bossio partecipa alla manifestazione nazionale Apriti Moda 2021
10 ore fa:Bevacqua (Pd) sulle nomine Corap: «Erano e sono illegittime»
11 ore fa:Ferdinando Laghi e Luigi de Magistris a Castrovillari per ringraziare gli elettori: «Le elezioni un punto di partenza»
14 ore fa:Covid, diminuisce la pressione sugli ospedali calabresi ma Cosenza piange una vittima
11 ore fa:Decontribuzione sud, Ferrara (M5s) : «Un successo, richiesta la conferma di proroga»
12 ore fa:Saracena, al Centro turistico di Novacco lavori di adeguamento igenico-sanitario
11 ore fa:Quattro anni fa nasceva Corigliano-Rossano… per volere del popolo
10 ore fa:Soddisfazione di Movimento per la vita per l'elezione di Natale Bruno alla vicepresidenza di FederVita
13 ore fa:Un ex carabiniere rossanese finisce ai domiciliari, molestava un’intera famiglia
13 ore fa:Con “Frantoi aperti” Cerchiara punta sul turismo esperienziale

Co-Ro, Stasi sulla Banchina crocieristica: «È un'opera irrinunciabile»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Rispetto alle dichiarazioni di questa mattina da parte del Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, ammiraglio Agostinelli, ribadisco come la banchina crocieristica rappresenti una battaglia dell'Amministrazione che rappresento e faccia parte del nostro programma politico per il rilancio del porto di Corigliano-Rossano».

È quanto dichiara il sindaco di Corigliano -Rossano, Flavio Stasi.

«La banchina crocieristica, dunque, è un'opera irrinunciabile. Quanto sottolineato nelle osservazioni dell'ente, rese all'Autorità nel mese di luglio, preparate insieme all'allora Assessore con delega al Porto, Claudio Malavolta, è la concreta preoccupazione rispetto a come la configurazione proposta della Banchina possa inficiare eventuali ulteriori prospettive del nostro porto, con particolare riferimento alla realizzazione di una terza darsena già prevista degli strumenti di pianificazione vigente».

«Sono certo, tuttavia, che mediante una costruttiva interlocuzione con l'Autorità di Sistema, si troveranno entro pochi giorni soluzioni condivise che consentiranno di realizzare l'opera in maniera pienamente compatibile con le potenzialità che intendiamo coltivare del nostro porto».

«Per questa ragione, dopo aver comunicato l'impossibilità di presenziare alla conferenza di questa mattina per impegni pregressiabbiamo già fissato un incontro con l'Ammiraglio Agostinelli per il prossimo giovedì alle ore 10.30. Con il Presidente dell'Autorità sarà anche l'occasione per avviare un percorso istituzionale più complessivo che metta tra le proprie priorità anche la risoluzione dell'annosa questione della struttura di alaggio e varo, vera questione irrisolta del nostro porto, per la quale serve la collaborazione di tutti gli enti coinvolti». 

 

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

24 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie delle informazioni. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia