12 ore fa:Senza Sibari-Co-Ro addio anche alla Rossano-Crotone: l'appello di Tavernise
8 ore fa:Circuito Felice Nazzaro: vincono Renna e Balsamo
9 ore fa:A Corigliano-Rossano si produce uno dei mieli più buoni al mondo: grazie alle api e alle clementine
10 ore fa:Campagna elettorale Corigliano-Rossano, Smurra: «Elevare la qualità del confronto»
10 ore fa:Rapani contro i 5 stelle: «Fallimento fatto di ipocrisia e incapacità»
15 ore fa:Cariati, il consiglio comunale approva il il rendiconto della gestione per l’esercizio 2023
11 ore fa:L'ira di Oliverio sul Governatore: «È arrivato Occhiuto, il salvatore della Calabria»
8 ore fa:Precariato, anche a Corigliano-Rossano per anni sul lavoro «sono state costruite carriere politiche»
14 ore fa:Vicenda Baker Hughes ancora al palo: mancano concertazione e idee chiare sull'allocazione
10 ore fa:Sbanda e finisce fuori strada, paura sulla statale 106

VOLLEY FEMMINILE - Sconfitta interna "indolore" per la Caffe San Vincenzo: quarto posto blindato

2 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nulla da fare per la Caffè San Vincenzo Pallavolo Rossano ASD che ha dovuto cedere alla Marpesca - Lory Volley al palazzetto dello sport di Viale Sant’Angelo nell’undicesima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Femminile. Come era prevedibile, è stata una partita proibitiva data la consistenza tecnica del Pizzo, squadra costruita per puntare alla vittoria finale, ma le bizantine non hanno certo demeritato, giocando  alla pari con le fortissime avversarie.

In casa bizantina hanno pesato le assenze e le precarie condizioni di salute della capitana Martina Domanico, che ha giocato stringendo stoicamente i denti. Comunque tutte le gialloblù entrate in campo hanno veramente dato tutto anche se rimane un po’ di amaro in bocca per non avere conquistato nessun punto. Ma veniamo alla gara. 

Luigi Zangaro si dispone con Aki Ruffo palleggiatrice, Valeria Diaco opposta, Laura Pereira e Caterina Greco centrali, Martina Domanico e Daria Prokopenko schiacciatrici, Federica Laurenzano libero. Davide Monopoli risponde con Romina Flores alzatrice, Vasilisa Kliazovich opposta, Angela Michienzi e Liudmila Nava al centro, Irene De Luca e Giovanna De Agazio in banda, Simona Cirifalco libero.

Nel primo set la gara si gioca all’insegna dell’equilibrio sino al 23 pari, con le gialloblù che giocano una pallavolo spettacolare e convincente, con autorità e concentrazione, difendendo ogni pallone e mettendo in difficoltà le ospiti. Le pizzitane però sul 23 pari conquistano i due punti che mancano per la vittoria: le rossanesi sono costrette a cedere per 25-23, con molto rammarico per due attacchi fuori di pochi millimetri nel finale. In campo anche Carlotta Munafo’.

Molto diverso il secondo parziale, con Pizzo deciso a chiudere al più presto la gara e portandosi subito in vantaggio per 5-0 sul servizio, della capitana Irene De Agazio, che ha scardinato la ricezione del Rossano. Ora sono le bizantine ad essere in ambasce e subiscono altri cinque punti di fila sulla battuta di Romina Flores. Si va così sul 13-3 per le ospiti, che a questo punto gestiscono il cambio palla e vincono per 25-15.

Le prova tutte Luigi Zangaro attingendo all’intera panchina: entrano Carlotta Munafo’, Marika Grillo, Asia Sommario, Alba Greco e Morena Scorpaniti, mentre deve uscire Martina Domanico che, oltre ai problemi alla schiena, ha rimediato anche una botta alla caviglia nel set precedente.

Entra in campo molto determinata la compagine Jonica nel terzo set, con Martina Domanico comunque in campo, e così si gioca punto a punto sino al 16 pari. Ma le titolate napitine, sul 20-19, hanno il turno di battuta della solita Romina Flores, che conquista i cinque punti che servono per la vittoria del match. Rossano cede con un onorevole 25-19. Entra anche Carlotta Munafo’.

In classifica la Lory Volley mantiene il secondo posto con il suo impressionante ruolino di marcia alle spalle della corazzata Tonno Callipo sempre imbattuta che la precede di dieci punti, mentre le bizantine rimangono comunque al quarto posto, utile per un’eventuale ma sempre più improbabile zona playoff mantenendo immutate le proprie speranze in questo senso. Ora la testa nei prossimi giorni sarà già al prossimo, tremendo impegno contro la Stella Azzurra Catanzaro, che la segue di soli due punti in classifica, in una gara sulla carta ostica, e per di più in campo avverso. Con una vittoria la Caffè San Vincenzo Pallavolo Rossano ASD conquisterebbe matematicamente la quarta piazza. Ma avremo modo di riparlarne.


Campionato Serie C Femminile - Undicesima giornata - Girone di ritorno 


Caffè San Vincenzo Pallavolo Rossano ASD - Marpesca - Lory Volley Pizzo 0-3
Parziali: 23-25; 15-25; 19-25

Formazioni:
Caffè San Vincenzo Pallavolo Rossano ASD: Diaco, Domanico, Greco A.,, Greco C., Grillo, Munafo’, Pereira, Prokopenko, Ruffo, Scorpaniti, Sommario, Laurenzano (L); Allenatore: Luigi Zangaro 
Marpesca - Lory Volley Pizzo: Capocasale, Caronzolo, De Agazio, De Luca, Flores, Kliazovic, Malerba, Meleca, Michienzi, Nava, Sabato, Cirifalco (L1), Sarlo (L2); Allenatori: Davide Monopoli e Francesco Simoncelli

Arbitri: Gianguido Sposato di Cosenza e Giulia Curcio di Rende

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.