2 ore fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
1 ora fa:Truffe online, poche e semplici regole per evitare spiacevoli sorprese e salvaguardare il nostro conto
4 minuti fa:Da tre anni la stessa storia: cancelli di Bucita chiusi e lo spauracchio di una nuova emergenza rifiuti alle porte
15 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
24 minuti fa:Discarica Scala Coeli, veto della Ferrara: «Nessun ampliamento senza Green New Deal»
3 ore fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
3 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
54 minuti fa:Da Cassano un appello per rilanciare e potenziare la rete oncologia territoriale
2 ore fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
1 ora fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto

VOLLEY - Panettone amaro per le bizantine sconfitte dalla Filadelfia Cup

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Panettone amaro per la Perla di Calabria Pallavolo Rossano ASD: nell’ultimo turno prenatalizio, il recupero della 9 Giornata del campionato di Serie D Femminile, le bizantine hanno subito una pesante sconfitta al Palazzetto dello Sport di Viale Europa a Filadelfia la formazione locale.

Il primo set è un monologo delle atlete di casa: il Filadelfia si dimostra superiore, soprattutto al centro, mentre Rossano commette qualche errore di troppo. Il finale è netto per le padrone di casa.

La seconda frazione vede le ospiti approcciarsi meglio alla gara, ma sono ancora le locali a comandare il gioco. Qualche invasione di troppo delle gialloblù e Filadelfia si aggiudica agevolmente anche il secondo parziale.

Non cambia nulla nel terzo set: il Filadelfia gioca davvero bene, mentre la Pallavolo Rossano non riesce a ripetere le bellissime prestazioni delle ultime settimane. Il finale è ancora una volta inequivocabile: vince la Filadelfia Cup.

Una gara davvero storta per la Perla di Calabria, che non riesce ad esprimersi ai suoi livelli. Il gruppo è giovanissimo ed una prestazione sottotono ci sta tutta. Dal canto suo il Filadelfia gioca la sua migliore partita del campionato, surclassando le gialloblù. 

Ora ci sarà la pausa per le festività natalizie, che giunge quanto mai propizia per il team bizantino, che avrà modo di ricaricare le pile e recuperare, soprattutto dal punto di vista psicologico. Da questo punto di vista ci sarà da lavorare per il tecnico jonico Luigi Zangaro. Il campionato riprenderà Domenica 9 Gennaio 2022, ancora in trasferta, contro la ASD Mixta Città Metropolitana Di Monasterace Marina, nell’ultimo turno del girone d’andata.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie delle informazioni. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia