1 ora fa:“Copycat. Speranze replicabili”: una mostra archeologica nella casa circondariale di Castrovillari
2 ore fa:Avvistato nel mare di Corigliano-Rossano un esemplare di "pesce scorpione"
31 minuti fa:Italia Viva prende le difese di Filomena Greco: «Ha rinunciato alla prescrizione»
1 ora fa:Amministrative a Frascineto, Tamburi: «Vogliamo fare della nostra comunità un paese normale»
3 ore fa:Co-Ro, questa sera il concerto "We Have a Dream" nella Cattedrale
1 ora fa:Crosia, arrestato un 36enne per spaccio di sostanza stupefacente
2 ore fa:Gli alunni del "San Nilo" portano in scena il "Miles Gloriosus" di Plauto
11 minuti fa:Caos spiagge, Occhiuto fa un passo avanti e blocca la Bolkestein in Calabria
4 ore fa:Inaugurata la prima tartufaia sui terreni in uso al Crea
3 ore fa:Sanità, le liste d'atteso sono interminabili: i calabresi rinunciano alle cure o si rivolgono a privati

Rossano: insediata la commissione elettorale

1 minuti di lettura
Sono in corso i lavori della commissione elettorale, presieduta da un giudice,  presso la delegazione comunale dello scalo. L’organismo ha avviato l’azione di verifica delle schede per la validazione dei voti relativi al ballottaggio. A seguire sarà esaminata l’attività di accertamento in ordine ai candidati al Consiglio comunale, così da determinare i futuri componenti l’assise civica nel caso in cui dovesse vincere l’uno o l’altro candidato. La sfida è tra Ernesto Rapani e Stefano Mascaro. Ballottaggio fissato per il 19 giugno. AGGIORNAMENTO ORE 17:36 La commissione dichiara che al ballottaggio vanno Stefano Mascaro con 4400 voti ed Ernesto Rapani con 4098. Validati anche i voti degli altri candidati a sindaco: Flavio Stasi - 3851, Tonino Caracciolo - 2743, Giuseppe Antoniotti - 2619, Giuseppe Caputo - 2090, Stanislao Acri - 1619.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.