7 ore fa:Il purgatorio è finito: la Rossanese è l’Eccellenza
13 ore fa:Era stato stato accusato di violenza, assolto un agente di polizia
6 ore fa:Conte arriva a Corigliano-Rossano e con Stasi è amore a prima vista: «È una garanzia»
14 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - Sconfitta interna "indolore" per la Caffe San Vincenzo: quarto posto blindato
5 ore fa:La Straface inaugura nuova punto politico a Rossano e parla di turismo: «Ci ispireremo a Tropea»
15 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Calopezzati, dai Caputo alla scomparsa di Covella Ruffo
8 ore fa:Fu la Panaghia la prima chiesa di Rossano? C'è un indizio storico
16 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
12 ore fa:La Lega Navale incontra l'Esecutivo: in vista nuovi progetti per Corigliano-Rossano
11 ore fa:Imposte e Documento unico di Programmazione, torna a riunirsi il Consiglio comunale

Co-Ro Pulita: «Ennesima cantonata di FdI su Agenda Urbana. Sono i Superman degli autogol»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Il Movimento Corigliano-Rossano Pulita risponde alle accuse del circolo cittadino di Fratelli d'Italia.

«Alle volte ci chiediamo se nei vecchi partiti di centro destra di una volta ci fosse mai stato il medesimo autolesionismo- ed approssimazione - del circolo locale di Fratelli d'Italia il quale, dopo anni che è in maggioranza alla Regione, si accorge che esiste la Strategia Urbana, cioè i finanziamenti per le città calabresi per i quali ad essere in ritardo sono loro, cioè la Regione Calabria».

«La prova? Dopo numerosi solleciti proprio del Sindaco di Corigliano-Rossano, gli uffici regionali hanno proposto gran parte delle convenzioni da sottoscrivere nel giugno 2023, cioè con tre anni di ritardo. Non solo: nonostante i numerosi solleciti, sempre della città di Corigliano-Rossano che invece è pioniera su questo tema, la Regione non ha ancora emanato i bandi per 4 milioni di euro di aiuti per i nostri centri storici che sarebbero invece vitali per l'economia! Più volte il sindaco ha chiesto, anche pubblicamente, di affidare queste risorse al Comune, assumendosi la responsabilità e l'onere di fare i bandi, ma quei soldi sono ancora fermi».

«Ma la cosa ancora più imbarazzante, in perfetto stile Fantozzi (e ci perdonerà il grande Paolo Villaggio per il paragone ingeneroso), è che per cercare di rigirare la frittata, estrapolano un frammento della Delibera di Giunta Regionale cercando di attribuirla solo a Corigliano-Rossano, mentre quel frammento è riferito anche a Vibo Valentia, a Lamezia Terme, a Crotone, a Gioia Tauro, a Rosarno, compresi i comuni in cui il centrodestra governa ed FDI è in maggioranza. Insomma, un altro capolavoro di inadeguatezza ed autolesionismo; l'ennesimo di una compagine politica che a livello nazionale regge le sorti della nazione ed invece a livello locale non solo non offre nessun sostegno alla città appoggiando le sacrosante rivendicazioni espresse dalla giunta comunale solo per ragioni di carattere elettorale, ma non riesce nemmeno a comprendere quali sono i temi da porre senza fare clamorosi autogol, come in questo caso».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.