4 ore fa:Calabria, al via concorso “Oscar Green 2021” di Coldiretti per i giovani agricoltori
2 ore fa:Grandi opere commissariate pronte a partire, Scutellà: «Momento storico per la Calabria»
2 ore fa:Festa di matrimonio in tempo di Covid e senza mascherine: sanzionate 23 persone
1 ora fa:Castrovillari, dal primo maggio ripartono le operazioni di ortopedia. Alla guida, Massimo Candela
1 ora fa:Fiori non visti
3 ore fa:Pronti, partenza e via: il 2021 sarà rigenerativo per 57 opere pubbliche ferme da anni
4 ore fa:«Nella nostra storia le radici del nostro futuro»
2 ore fa:Mega tamponamento e traffico in tilt nell'area urbana di Rossano scalo
3 ore fa:Corigliano-Rossano, la difesa di Caracciolo: «Ero lì per sottoporre ai presenti l'adesione al comitato contro la criminalità»
4 ore fa:Programma Su.Pr.Eme, Ferrara (M5s): «È l'ennesima occasione perduta per il Sud e i migranti»

«Una classe politica regionale inidonea a gestire l'ordinario, figuriamoci una pandemia»

1 minuti di lettura

CATANZARO - «La zona rossa in Calabria è ancor più amara che altrove perché trova il suo precipuo fondamento nello smantellamento del sistema sanitario pubblico e nel disastro del piano vaccinale».

È quanto si legge in una nota stampa di deMa Calabria firmata da Luigi De Magistris che così continua: «Nonostante l'abnegazione del personale sanitario e dei volontari, il popolo calabrese paga un prezzo altissimo per colpa di un Governo incapace di coordinare gli interventi a livello nazionale e per colpa di una classe politica regionale assolutamente inidonea a gestire l'ordinario, figuriamoci una pandemia».

«La lotta per i propri diritti – continua - è un dovere costituzionale e noi saremo dalla parte delle persone vittime di queste condotte indegne che mettono in pericolo la salute delle persone e pongono sull'orlo di una tragedia economica annunciata una Regione già piegata da tanti problemi».

«Quanto da ultimo accaduto a Vibo Valentia, con le persone convocate al centro vaccinale senza alcuna organizzazione per evitare lunghe attese e ressa, dimostra l'assoluta mancanza di rispetto della dignità dei calabresi da parte del Governo, attraverso la gestione commissariale, e della Regione a guida Lega» conclude.

(foto fonte Napolitoday)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.