6 ore fa:Unci AgroAlimentare, incentivi per la dismissione e demolizione dei vecchi pescherecci
4 ore fa:XIX edizione “Suoni Festival” di Castrovillari con Audio2, Grazia Di Michele e i Jalisse
1 ora fa:A Co-Ro un incontro sul tema delle proiezioni criminali nei porti italiani
54 minuti fa:In Calabria partono le riprese del film “La versione di Giuda” diretto da Giulio Base
2 ore fa:«Senz'acqua e fogna a cielo aperto: Schiavonea abbandonata a se stessa»
24 minuti fa:Via D'Amelio e il valore del ricordo in una nazione che non sa dove andare
5 ore fa: Il caso di Maysoon Majidi e Marian Jamali in conferenza stampa alla camera
1 ora fa:Il fronte degli incendi si sposta nel Basso Jonio, bruciano i boschi della Sila Greca
5 ore fa:Consorzio Bonifica Calabria: emesso il ruolo irriguo per il 2024 e previste facilitazioni per gli agricoltori
4 ore fa:A Calopezzati Moccia e Capretti per spettacolo l’abc dell’amore

Odissea 2000, c'è la capolista

1 minuti di lettura
Sfida ostica quella che vedrà l' Odissea 2000 affrontare sabato prossimo la capolista del girone, il Maritime Augusta. La predisposizione alla vittoria è condivisa, alla luce del fatto che i rossanesi potrebbero accorciare le distanze dalla prima posizione. Mentre i siciliani sfaterebbero una volta per tutte il rischio che i gialloblù concorrano alla conquista della vetta. Questo il Taibi pensiero sul big match di sabato prossimo. “E’ la partita più difficile del campionato perché giochiamo contro la capolista e in casa loro - ha esordito il numero uno gialloblù -. Il Maritime è una squadra stellare per questa categoria, un roster pieno zeppo di calcettisti che hanno giocato nella massima serie. Ciò non vuole dire che partiamo battuti, siamo consci delle nostre potenzialità e proveremo a fare un brutto scherzo alla compagine siciliana, anche perché solo una vittoria ci rimetterebbe in corsa per la vittoria del campionato. Ripeto, sarà molto arduo, ma abbiamo il dovere di provarci”.
ODISSEA 2000, LAVORATO ALACREMENTE
Io, Bavaresco e Delpizzo, siamo da poco tempo a Rossano e dobbiamo ancora assimilare alla perfezione gli schemi tattici di mister Sapinho, ma in questa settimana abbiamo lavorato alacremente riuscendo a fare un grosso passo in avanti in questa direzione. La squadra è vogliosa di fare bene e sono sicuro che sabato disputeremo una grande partita, sperando che - ha concluso Taibi - basti per tornare a Rossano con un risultato positivo”. ARBITRI - La partita sarà diretta da una terna tutta siciliana. La società rossanese, vista l’importanza della gara e per ragioni di opportunità, si sarebbe aspettata la designazione di arbitri di altre regioni.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.