35 minuti fa:Pd di Corigliano-Rossano: «Ecco la vera storia del nuovo Ospedale della Sibaritide»
14 ore fa:Prima dell'arrivo dei Bizantini la "vera" Rossano era sulle spiagge: il porto di Thurii
19 ore fa:A Co-Ro sarà presentato il libro "Stati Uniti d'Europa – Un'epopea a dodici stelle" di Gianluca Passarelli
15 ore fa:Riorganizzazione rete ospedaliera: «I conti non tornano. Allo Jonio mancano 249 posti letto»
14 ore fa:Tutto pronto per il 4° Slalom Città di Amendolara
20 ore fa:Consegnate le pettorine catarifrangenti ai migranti che percorrono la Statale 106 nelle ore notturne
1 ora fa:Oggi è il giorno di Giuseppe Conte a Corigliano-Rossano: inizia la roulette elettorale
19 ore fa:Incontro alla Regione per discutere del progetto di fattibilità della Bretella di Sibari e delle possibili alternative
15 ore fa:La Vignetta dell'Eco
16 ore fa:Cittadini vittime della sindrome del Gattopardo

L'Odissea 2000 Rossano vince sul campo del Sant'Isidoro

1 minuti di lettura
COMUNICATO STAMPA L’Odissea 2000 espugna il “Paladonbosco” di Bagheria battendo il Sant’Isidoro per 7 a 3 e chiude il girone d’andata al secondo posto. Come ci si aspettava è stata una partita durissima e combattutissima che la squadra rossanese è riuscita a vincere grazie alla pazienza, alla qualità del suo gioco e alla voglia di continuare la sua corsa nei quartieri alti della classifica. La partita - Primo tempo in controllo per l’Odissea 2000 che gestisce la gara, crea molto e rischia pochissimo. La squadra di Sapinho rompe l’equilibrio del risultato nel corso del nono minuto grazie ad una punizione di Pizetta che si insacca alle spalle del portiere siciliano. La squadra calabrese ha la possibilità di raddoppiare, ma, Dudù (due volte) e Russo sprecano tre grosse occasioni da rete. La ripresa è molto più prodiga di azioni e di gol. Inizia subito la formazione di casa che dopo soli 29 secondi trova il pareggio con Scianna. I gialloblù non si scompongono e riprendono a macinare gioco e sfiorano il vantaggio con Segovia e Dudù: il primo colpisce il palo, il secondo la traversa. Il gol dell’1 a 2 arriva al 6’47’’ e lo firma Segovia. La gioia dura meno di tre minuti perché Speciale porta in parità il Sant’Isidoro. Nonostante gravati di 5 falli i calcettisti di Sapinho non demordono e nel giro di un minuto vanno a segno per due volte con Dudù e Pizetta. Il Sant’Isidoro non si dà per vinto e accorcia le distanze con Scianna al 13’15’’. Mister Sapinho a questo punto gioca la carta del quinto uomo sia per alleggerire la grande pressione degli avversari che cercano di riequilibrare il punteggio sia per mettere al sicuro il risultato. Mossa azzeccatissima che porta ai gol di Pizetta, di Dudù e dello stesso Sapinho che fissano il risultato sul 3 a 7.  Ringraziamenti – La società dell’Odissea 2000 ringrazia i dirigenti del Sant’Isidoro per la calorosa e amichevole accoglienza ricevuta. SANT’ISIDORO - ODISSEA 2000 ROSSANO  3 – 7  ( 0 – 1 p.t.) SANT’ISIDORO: Lo Piparo, Losanno, Leto, Fricano, Bagnasco, D’Agostino, Puleo, Speciale, Zizzo, Calamusa, Scianna C., Scianna G. All. Mineo. ODISSEA 2000 ROSSANO:  Gervasi, Cirullo, Segovia, Sapinho, Russo, Dudù, Pizetta, Scervino, Labonia, Milito, Casacchia, Morrone. All. Sapinho. ARBITRI: Candeliere (Catanzaro) e Buscemi (Enna). CRONOMETRISTA: Certa (Marsala). MARCATORI: 8’14’’ p.t. Pizetta, 0’29’’ s.t. Scianna, 6’47’’ s.t. Segovia, 8’06’’ s.t. Speciale,  9’00’ s.t. Dudù, 9’49’’ Pizetta, 13’15’’ s.t. Scianna, 16’ 40’’ Pizetta, 17’54’’ s.t. Dudù, 18’29’’ Sapinho
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.