6 ore fa:Facoltà di Medicina all'Unical: si parte già dall'anno accademico 2021-2022
5 ore fa:«I Livelli essenziali di assistenza (Lea) in Calabria sono sotto la media. Necessario intervenire»
7 ore fa:Agostinelli è presidente dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio
4 ore fa:Trebisacce, nuovi dubbi e interrogativi sulla riapertura dell'ospedale Chidichimo: «Penalizzato»
6 ore fa:Covid, in Calabria si contano 77 nuovi positivi - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
4 ore fa:Un'estate al mare anche per i nostri amici a 4 zampe!
4 ore fa:Bomba incendiaria nel cantiere della scuola di Nubrica, ferma condanna dell'Amministrazione comunale
4 ore fa:Cariati, E-state in fiera dal 29 giugno al 15 settembre sul lungomare Colombo
4 ore fa:COSA SUCCEDE IN CITTA - 3,2,1... È arrivata l'estate. Siamo pronti?
7 ore fa:Statale 106, incidente a Frasso Amarelli: centauro e automobilista feriti

Lo Stombi si insabbia, Gianni Papasso: «Tristezza infinita»

1 minuti di lettura
di Josef Platarota «La situazione dell’insabbiamento dello Stombi è di una tristezza infinita». La palpabile delusione è quella del Sindaco di Cassano all’Ionio Gianni Papasso nel commentare l’erosione di quel lembo che divide il mare e il complesso nautico di Sibari. Nel corso degli anni tanti sono stati gli interventi portati avanti per evitare l’erosione della costa, ma a poco sono serviti. «Quello che è grave – conferma Papasso – è che i moli sono a forte rischio. A fronte di una mareggiata sostenuta potrebbero cedere. Questo allarme – dichiara – è stato lanciato anche nel consiglio comunale». Sibari non può essere lasciata nuovamente e colpevolmente sola: «Quello che bisogna capire – sottolinea il primo cittadino cassanese – è che questa è una battaglia di territorio prima e regionale poi. Con la passata giunta regionale avevo portato avanti dei dialoghi proficui per ricevere dei fondi relativi all’erosione costiera. È anche pronto un piano dettagliato. Proprio per questo – annuncia speranzoso Papasso – faremo presente alla nuova guida politica calabrese questa criticità e l’obbligo di un intervento che sia tempestivo. Infine – conclude – faremo leva sui tre nuovi consiglieri regionali eletti nell’area, ovvero Graziano, Gallo e Bevacqua». Intanto, la forte erosione non fa latro che compromettere, e non poco, la navigabilità dello Stombi, senza dimenticare le lesioni diffusi di un Canale che può essere uno dei tanti viatici per il miglioramento di un intero territorio.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.