3 ore fa:Regionali, il candidato presidente del centrosinistra sarà Maria Antonietta Ventura
4 ore fa:A Castrovillari la Marathon degli aragonesi è sold out. Inizia il conto alla rovescia
4 ore fa:Sindacati: «Con Longo nessun cambio di passo nella Sanità e atteggiamento arrogante»
3 ore fa:Le coste e l’entroterra calabresi sempre più connessi: pronti per l’estate!
2 ore fa:«Bisogna salvare le api»: in Calabria deliberato lo stato di calamità naturale
1 ora fa:Porto di Corigliano-Rossano, Abate (Senato): «La costruzione della banchina crocieristica è realtà»
3 ore fa:Recupero dei palazzi gentilizi a Cassano, Papasso ringrazia Gallo
2 ore fa:«L’insediamento dell’Arcivescovo Aloise è simbolo di una rinascita territoriale»
3 ore fa:Sanità, Guccione (Pd): «Il Decreto Calabria 2 va modificato. Il Governo ne prenda atto»
3 ore fa:Fondi covid, Ferrara (M5s): «La maggioranza in Regione ha fallito anche sulla Strategia delle aree interne»

Un ragazzo di colore investito nella notte. La Statale 106 miete un'altra vittima

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Ennesimo dramma sulla Statale 106, ancora una volta nel tratto maledetto compreso tra Corigliano e Rossano. Questa volta a pagarne le estreme conseguenze un ragazzo di colore che i soccorritori hanno trovato sull'asfalto, ai margini della carreggiata, ormai privo di vita. Non si conoscono ancora le dinamiche dell'accaduto sulle quali stanno indagando i militari della Compagnia Carabinieri di Rossano. Probabilmente, però, si è trattato di un evento accidentale durante il quale una vettura si è trovata ad investire il malcapitato.

Certo è che i Vigili del fuoco del distaccamento di viale dei Normanni, appena giunti sul posto si sono trovati la scena raccapricciante, di questo giovane di colore, ripiegato sull'asfalto, ai margini della carreggiata, sotto il guard-rail, privo di vita. In un primo momento si è pensato anche che fossero due le persone coinvolte nell'incidente e che la seconda vittima fosse sbalzata fuori strada. Le miticolose perlustrazioni dei vigili del fuoco, che hanno operato per tutta la notte alla luce delle fotocellule, però non hanno confermato altre vittime. 

Sul posto anche i sanitari del 118 ed il medico legale che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Code e rallentamenti si sono registrati lungo la Statale 106 nel tratto interessato dall'incidente, su entrambe i sensi di marcia. 

Purtroppo l'evento di ieri non è un caso isolato. Appena un anno fa, un altro cittadino straniero, un senza tetto, è stato investito da un'auto mentre vagava lungo la statale 106, di notte, all'altezza dell'uscita di Corigliano. Una strada pericolosa, una strada che continua a scrivere solo tragedie. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.