2:35 pm:Cassano all’Ionio: consegnati i lavori di rifacimento delle reti acquedotto e fognatura
14 minuti fa:Crosia: bando piano mare, prorogato il termine per la presentazione delle domande
3:42 pm:Poste Italiane: test anti-Covid per tutti i dipendenti. A Cosenza e provincia tamponi per circa 1600 operatori
3:01 pm:Il Comune di Trebisacce appoggia l’Aletti per un nuovo Corso I.D.A
3:00 pm:Retake Rossano, amare il centro storico nonostante la pandemia
4:12 pm:Mandatoriccio in apprensione: il positivo è il prete del paese
4:12 pm:Corigliano Rossano, proseguono i lavori di riparazione sulla rete idrica nel centro storico di Rossano
32 minuti fa:Rocca Imperiale, la Minoranza chiede aiuti per i commercianti danneggiati dal Covid
24 minuti fa:Andrea Denegri è il nuovo direttore della UOC Chirurgia Toracica dell’Annunziata di Cosenza
56 minuti fa:Clementine calabresi, Gallo: «Bene iniziativa COOP, è un esempio»

Cade un albero su Viale Sant'Angelo. Tragedia sfiorata

1 minuti di lettura
Ci sono volute quasi due ore, stanotte, per liberare viale Sant'Angelo del pino marittimo che durante la notte scorsa si è spezzato ed è precipitato lungo la carreggiata. Per fortuna in quel momento, pur essendoci grande traffico lungo lo stradone che collega lo scalo di Rossano al lungomare, non transitavano auto né pedoni. Altrimenti sarebbe stata una tragedia. Sul posto è intervenuta la squadra notturna dei vigili del fuoco del distaccamento di Corigliano-Rossano che, armati di motoseghe e asce, hanno sezionato il grosso arbusto e sgomberato la strada dai resti dell'albero. Purtroppo si tratta di un evento annunciato da tempo. I cittadini della zona, infatti, è da mesi che segnalano agli uffici comunali la pericolosità dell'alboreto. E non è solo l'albero caduto ieri notte ad essere in condizioni critiche. Sono tutti nelle medesime condizioni. Ma nessuno è intervenuto. Almeno fino ad oggi
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.