5 ore fa:Bevacqua (PD): «La rete idrica calabrese è al collasso»
6 ore fa:Papasso richiede alla Provincia la realizzazione rete di gas metano nella frazione Doria
7 ore fa:Incidente sulla Statale 106 tra Sibari e Francavilla marittima: ci sono almeno 4 feriti
4 ore fa:Cittadino di Trebisacce riconfermato nel Direttivo della Protezione Civile Nazionale
3 ore fa:Autorità di Sistema portuale Tirreno Meridionale e Ionio e Unical insieme per creare le future figure professionali
5 ore fa:A Co-Ro un'iniziativa sui temi dell'accoglienza e della solidarietà con Mimmo Lucano
6 ore fa:Mercato Ittico Co-Ro, il sindaco chiede attivazione di un tavolo con Prefettura e Ministeri Competenti
3 ore fa:Dipendenze patologiche, Straface: «Partita la programmazione regionale»
6 ore fa:Principio di focolaio di scabbia al "Giannettasio": scattati tutti i protocolli di sicurezza
7 ore fa:Fervono i preparativi alla Chiesa di San Francesco d’Assisi di Crosia per il progetto Perduname

Veliero con migranti a Crotone, fermati tre scafisti

1 minuti di lettura
  Tre cittadini ucraini sono stati arrestati dalla Squadra mobile e dai finanzieri della Sezione operativa navale di Crotone con l'accusa di essere gli scafisti di un veliero bialbero di 12 metri con 47 migranti a bordo arrivato nella serata di ieri dopo essere stato intercettato e soccorso in acque internazionali nel tratto di mare antistante le coste calabresi da una motovedetta della Guardia costiera di Gallipoli. I tre Serhii Ponomarenko, di 34 anni, Sviatoslav Barashev (23) e Oleksandr Velychko (26) sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Ai tre sono è stata trovata documentazione attestante l'abilitazione alla conduzione di natanti e la riconducibilità a loro del veliero. Ponomarenko, inoltre, è stato segnalato dall'equipaggio della motovedetta della Capitaneria di porto come colui che era al governo dell'imbarcazione al momento del soccorso.   (fonte e foto Ansa)
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.