28 minuti fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
4 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»
3 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"
2 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
2 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
3 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
4 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
1 ora fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»
1 ora fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
58 minuti fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato

Tifoso calabrese dell'Inter aggredito a Pescara

1 minuti di lettura

Intemperanze all'esterno dello stadio Adriatico prima di Pescara-Inter. Un giovane tifoso dell'Inter proveniente da Amantea (Cosenza), che era in compagnia del padre e di altri due parenti, è stato accerchiato da un gruppo di ultrà del Pescara, lungo viale Pepe nei pressi della Curva Nord, ed è stato prima costretto a togliere la maglietta con la scritta 'Ultras Amantea', che gli è stata sottratta, ed è poi stato schiaffeggiato. Sul posto sono intervenute due auto della Polizia, che hanno ascoltato il racconto delle persone aggredite, anche se gli ultras del Pescara si erano già dileguati. Il giovane è rimasto a torso nudo ed è stato invitato a raggiungere il settore ospiti attraverso un percorso più sicuro.

(fonte ansa.it)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.