17 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”
19 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita
18 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
18 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
31 minuti fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio
14 ore fa:La Vignetta dell'Eco
20 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
14 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
15 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
19 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto

La cittadina di Cariati si tinge di rosso Ferrari. Soddisfazione immensa

1 minuti di lettura

CARIATI - «Con passione, tenacia e sacrificio sei riuscito a portare Cariati sulla vetta del mondo regalandoci una vittoria prestigiosa che ci inorgoglisce e ci riempie di gioia. Lo storico traguardo raggiunto in Francia conferma il tuo grande talento, ti ripaga dell’impegno profuso in questi anni e ci emoziona fortemente».

Sono le parole del Sindaco Cataldo Minò nel complimentarsi con il Campione Antonio Fuoco, giovane pilota cariatese che con la Ferrari 499P numero 50, si è imposto nella 24 Ore di Le Mans, gara di endurance in Francia, alternandosi alla guida con il danese Nielsen e lo spagnolo Molina.

«Il mio personale pensiero, di tutta l’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità, vola inevitabilmente al tuo caro papà Gabriele che sin da piccolissimo, dall’età di 4 anni con la tua prima corsa di kart, ti ha accompagnato per mano stringendola forte a sé, trasmettendoti coraggio e passione. Con la tua dolce mamma, a cui esprimiamo le nostre più vive congratulazioni, ti ha seguito per tutta la carriera e siamo certi che quella mano è ancora lì, a stringere più forte che mai»

Quello del pilota Ferrari cariatese è un successo che arriva dopo tanti anni di sacrificio, duro lavoro e tanta gavetta. Oggi la realizzazione di un grande sogno. Un’immensa soddisfazione per la cittadina di Cariati, tinta di rosso Ferrari e pronta, non appena possibile, ad abbracciare il campione Antonio Fuoco con una grande festa.

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.