38 minuti fa:Tumore al seno: il primo in Italia a testare un innovativo strumento è un chirurgo calabrese
1 ora fa:La Calabria del nord-est non è ancora pronta per la nuova frontiera delle Auto EV
8 minuti fa:Corigliano Rossano, costituiti i Giovani Europeisti Verdi: Zubaio e Nigro eletti portavoce
2 ore fa:Mormanno, finanziata la Compostiera di Comunità
4 ore fa:Giornata della Ristorazione in programma per il prossimo 18 maggio
1 ora fa:Lectio Magistralis di Mario Vicino a Castrovillari
5 ore fa:Ugl Calabria: «Sanità calabrese al Capolinea»
3 ore fa:Baia di Borea, nel piccolo borgo di Calopezzati soffia il vento del cambiamento
5 ore fa:Corigliano-Rossano, Centenario della nascita di Francesco Antonio Costabile
6 ore fa:Co-Ro, culto e tradizione nei festeggiamenti per San Francesco di Paola

Teatro a Corigliano-Rossano: tutto pronto per “Il Giocattolaio”

2 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Continua a riscuotere un grande interesse la "Rassegna L'Altro Teatro - On Stage Metropol", curata da Gianluigi Fabiano e Giuseppe Citrigno. Il quarto appuntamento della stagione è fissato per mercoledì 6 marzo, alle ore 20.30. Sul palco del Cinema Teatro Metropol di Corigliano Rossano andrà in scena "Il Giocattolaio" con Francesca Chillemi e Kabir Tavani.

La pièce, diretta da Enrico Zaccheo, è un thriller psicologico claustrofobico ricco di tensione e suspense in cui a susseguirsi saranno colpi di scena a ritmo serrato. Un testo in grado di indagare la capacità umana di manipolare il prossimo e la straordinaria attitudine delle persone a mentire nonché l'inclinazione dell'essere umano a torcersi psicologicamente quando è mosso da forti emozioni soprattutto se si tratta di quelle più inconfessabili.

È la storia di un serial killer, soprannominato "Il Giocattolaio", che prende di mira le donne, pur decidendo di non ucciderle. Egli – Kabir Tavani - le seduce e le lobotomizza con molta destrezza, abbandonandole a un destino atroce: le rende bambole viventi, immobilizzate su una sedia a rotelle e disponibili ad ogni suo desiderio. Sarà una giovane psicologa criminale, Maude, interpretata da Francesca Chillemi, a indagare su queste terribili aggressioni, ma resterà a sua volta coinvolta lasciando il pubblico con il fiato sospeso...

"Lo spettatore – assicura il regista Zacchei - sarà voyeur e sarà giudice di sorprendenti capovolgimenti che svelano la profonda umanità e la fragilità dei protagonisti. Ma... siamo certi che la nostra vita sia poi così diversa? Forse riconosciamo nell'altro la follia che appartiene a noi... e ce ne innamoriamo".  

"Il Giocattolaio", di Gardner McKay, è uno spettacolo di grande attualità, spinge lo spettatore a riflettere sul terribile potere del carisma e sulla nostra capacità di credere a qualunque verità purché ci faccia comodo; sulla capacità di perdonare immediatamente e sul bisogno di andare avanti; sul compromesso e sul nostro desiderio di andare a letto col nostro carnefice; sulla nostra bassezza morale, sulla perdita dell'istinto e di ciò in cui credevamo più profondamente; sulla nostra capacità di assorbire l'orrore pensando che un crimine sia tale solo se succede a noi; sugli orribili crimini che noi stessi commettiamo e che sono tali non perché succedano, ma perché li conosciamo e giriamo pagina.

La Rassegna, firmata da Gianluigi Fabiano e Giuseppe Citrigno, è realizzata in collaborazione con il Cinema Teatro Metropol e grazie al contributo dell'amministrazione comunale di Corigliano Rossano. Rientra nel progetto di distribuzione l'AltroTeatro, cofinanziato con "risorse Psc Piano di Sviluppo e Coesione erogate ad esito dell'Avviso "Programmi di Distribuzione Teatrale" della Regione Calabria - Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura".

Il prossimo appuntamento della Rassegna L'Altro Teatro – On Stage Metropol" sarà mercoledì 13 marzo, ore 20.30, con un grande Remo Girone che porterà in scena "Il cacciatore di nazisti". Racconta la storia di Simon Wiesenthal, un sopravvissuto all'Olocausto che, dopo essere stato imprigionato in cinque diversi campi di sterminio, successivamente ha impegnato la sua vita a dare la caccia e a consegnare al giudizio del mondo i più crudeli criminali di guerra della storia umana. La vicenda racconta per ellissi ed episodi emblematici i 58 anni di inseguimento ai criminali di guerra nazisti responsabili della morte di più di 11 milioni di persone. Un tentativo epico, teatrale e civile per combattere la rimozione e l'oblio.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.