16 ore fa:Il Pollino, scrigno di una pluralità alimentare dal gusto variegato e dalla potenzialità turistica straordinaria
13 ore fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?
17 ore fa:Bollette alle stelle, protesta degli agricoltori: «Situazione insostenibile»
12 ore fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare
15 ore fa:Mazza ringrazia quanti lo hanno votato e annuncia la nascita del Progetto Jonia
13 ore fa:A due passi dal cielo
14 ore fa:“Calabria Terra dei Padri”: attivo da oggi il sito che punta al turismo di ritorno
16 ore fa:Il cosentino Scola, campione italiano di velocità in montagna, ricevuto dalla Succurro
14 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
12 ore fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale

Co-Ro, iniziati lavori di manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione del Porto

2 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – L’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, guidata dal presidente Andrea Agostinelli, ha dato avvio ai lavori di manutenzione dell’impianto di illuminazione e delle torri faro del porto di Corigliano Calabro. Il progetto prevede la sostituzione di tutti gli apparecchi dello scalo portuale con nuove tipologie di illuminazione, basate su tecnologia Led.

Gli interventi interesseranno tutta l’area portuale, con particolare attenzione all’illuminazione posta lungo la banchina pescherecci, i piazzali operativi e le aree retroportuali. La prima parte dei lavori, appena conclusa, ha interessato la zona dedicata alla banchina pescherecci e all’arteria che collega l’infrastruttura portuale alla sede dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio a Corigliano Rossano.

L’importo complessivo dei lavori è di circa 641mila euro. L’obiettivo è quello di ridurre i consumi di energia elettrica e di adeguare lo scalo portuale di Corigliano Calabro alle nuove esigenze commerciali, in attuazione anche alle politiche di eco-sostenibilità adottate dall’Ente, nell’ambito delle strategie nazionali a tutela dell’ambiente.

«Iniziati finalmente i lavori di manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione del porto, un risultato importante frutto di lavoro costante e sinergia istituzionale. Dopo il tavolo tecnico tenutosi a gennaio 2020, nel settembre 2020 erano stati aggiudicati i lavori che riguardano l'efficientamento energetico di tutti gli impianti di illuminazione compresi quelli delle banchine e le grandi torri Faro».

È quanto scrive il sindaco di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi che così continua: «Tuttavia una serie di impedimenti burocratici e, nell'ultima fase, la difficoltà nel reperimento di materiale, hanno ritardato l'avvio effettivo dei lavori. L'intervento che ammonta a quasi €650.000 di lavori era stato prima inserito nel POT dell'autorità portuale e successivamente finanziato da parte del ministero. I lavori dovrebbero terminare per la fine di gennaio 2022».

«Sono già terminati, - spiega – invece i lavori idraulici per la fornitura dell'acqua potabile presso le banchine impegnate nella nostra marineria, per la quale manca esclusivamente il collegamento alla rete elettrica che consente il funzionamento delle colonnine. Questi servizi, che in verità dovrebbero essere scontati in una infrastruttura importante come il nostro Porto, sono stati attesi per decenni e rappresentano il risultato di una azione istituzionale sinergica e della disponibilità dell'allora Autorità Portuale di Gioia Tauro, oggi Autorità di Sistema, che ha ben compreso l'urgenza di garantire servizi primari come questi a tutti gli utenti del Porto di Corigliano-Rossano».

«Nei prossimi mesi attendiamo risvolti rispetto agli ulteriori obiettivi che abbiamo condiviso con il presidente dell'Autorità di Sistema, amm. Agostinelli, oltre alla realizzazione della banchina crocieristica, a partire dalla a partire dalla manutenzione straordinaria degli ingressi del Porto e della risoluzione della vicenda del alaggio e Varo» conclude.

Sull’argomento interviene anche L'Associazione Pescatori Marina di Schiavonea che «vuole pubblicamente ringraziare, per come fatto nelle innumerevoli riunioni tenutesi sia nel nostro Porto, sia a Gioia Tauro tra la nostra Senatrice Rosa Silvana Abate e l'Ammiraglio Andrea Agostinelli ed il suo staff, al fine di avviare le procedure per "sbrogliare "la complicata matassa, nelle diverse e variegate questioni: illuminazione, acqua dolce ed energia elettrica, alaggio e varo; che vede protagonisti noi utilizzatori del porto che dal dopo costruzione siamo stati a noi medesimi abbandonati».

«Dal febbraio 2019 – scrive la Presidente Maria Carmela De Luca - con la venuta del ministro Toninelli, la Senatrice Silvana Abate ci ha sostenuto ed ha portato avanti le nostre richieste, facendo da collante tra Noi e l'autorità portuale nella figura dell'Ammiraglio Agostinelli. Oggi con soddisfazione vediamo la "luce" degli impegni e sacrifici, nonostante le avversità ambientali sopportate».

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.