2 ore fa:Fede e cultura popolare: a Co-Ro una mostra dal titolo "Ricordi della Passione"
5 ore fa:Poste Italiane presenterà un nuovo francobollo dedicato al Parco nazionale della Sila
3 ore fa:Incendio negli uliveti storici di Rossano: minacciati due frantoi
3 ore fa:La fine di Ulysse: «Uccisa in canile piuttosto che affidata»
4 ore fa:Castrovillari, XIX edizione di “Suoni Festival”: tutto pronto per gli ultimi due appuntamenti
6 ore fa:Nuova Sibari-Co-Ro, atteso l'Accordo isituzionale Occhiuto-Simonini. Poi la gara d'appalto
2 ore fa:Laghi di Sibari, Papasso: «L’acquedotto deve essere pubblico»
1 ora fa:Crosia, Russo: «Il Consiglio Comunale torna ad operare nel rispetto dello Statuto»
5 ore fa:Cgil Pollino-Sibaritide-Tirreno su Orlando Bonadies: «Giustizia fatta»
1 ora fa:FAI Cisl e Cisl FP regionali incontrano Rsa e lavoratori della sorveglianza idraulica

Tutto pronto per l’estate del Parco nazionale della Sila

2 minuti di lettura

LORICA - Si chiama “Sotto i cieli del Parco” ed è la manifestazione promossa per il tredicesimo anno consecutivo dall’Ente Parco Nazionale della Sila, con la collaborazione dell’associazione Star Freedom Onlus, per andare alla scoperta di stelle e pianeti. Da giovedì 4 fino al prossimo 12 agosto, l’attesa iniziativa di educazione ambientale e promozione turistica ha così in programma diversi appuntamenti sia al Planetario, su Lorica e Villaggio Mancuso, che in notturna in diverse località silane. Fanno parte degli eventi – tutti totalmente gratuiti e organizzati nel pieno rispetto delle normative anti Covid - anche le sessioni di osservazione del sole con appositi filtri e, ancora, gli incontri con astrofili professionisti per ammirare, direttamente dall’altopiano silano, la volta celeste e conoscerne storie, antiche leggende, miti. Per partecipare occorre effettuare la prenotazione.

E per ottenere maggiori informazioni sull’estate della Sila (notizie e varie indicazioni pratiche), nonché sul suo straordinario patrimonio naturale è possibile rivolgersi all’Info Point dedicato. Attivo da oggi, lunedì 2, fino al 31 agosto, lo sportello per turisti e visitatori, gestito dall’associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale della Sila, avrà sede a Lorica, Camigliatello Silano e Trepidò. «Sulla scorta degli ultimi due anni, in cui l’Info Point ha dato ottimi risultati, già in fase di redazione del bilancio di previsione 2021 e poi in esecuzione del protocollo d’intesa triennale sottoscritto a luglio 2020 con l'Associazione delle Guide Ufficiali, abbiamo desiderato attivare tale fondamentale servizio – dichiara il presidente del Parco Francesco Curcio -. Attualmente, e ancor di più rispetto al passato, in Sila si registra grande afflusso di turisti, soprattutto di nazionalità straniera, i quali si recano in visita presso l’area protetta, partono per escursioni o passeggiate giornaliere e soggiornano nei nostri principali villaggi: per tale motivo, e in attesa della totale riapertura al pubblico del Centro Visite/Museo dell’Acqua e dell’Energia di Trepidò, si è pure deciso di aggiungere agli Info Point di Lorica (sede Ente Parco) e di Camigliatello (sede Pro Loco) un terzo punto informativo sulla Sila crotonese. I turisti – conclude Curcio – troveranno una Guida Ufficiale del Parco ad accoglierli, a disposizione tutti giorni feriali e festivi dalle 10 alle 17».

«Con questa iniziativa – afferma il direttore f.f. dell’Ente Domenico Cerminara -, l’Ente rinnova il proprio intento di promuovere e rendere fruibile il territorio del Parco e della più ampia Riserva della Biosfera MaB Unesco, avvalendosi del servizio reso dall'Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale della Sila, attiva nel settore dell’escursionismo, del turismo esperienziale, storico-culturale, enogastronomico e religioso, dell’educazione e dell’interpretazione ambientale, garantendo sempre il pieno rispetto del paesaggio, degli habitat e delle specie di flora e fauna presenti sull’altopiano, e applicando “sul campo” i principi della CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile) e cioè il riconoscimento EUROPARC (Federazione Europea del Parchi) ottenuto dal Parco Nazionale della Sila già nel 2011, rinnovato nel 2018 e di imminente evoluzione alla cosiddetta Fase II».

 

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.