8 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"
6 ore fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»
8 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
7 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
6 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
9 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»
7 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
5 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
4 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
5 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato

Rossano Purpurea Young organizza la tombolata per restare vicini

3 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Ci sono momenti, riti, appuntamenti, che in un determinato periodo dell’anno non possono proprio mancare, pena il sentire venir meno una parte della “sacralità” e vitalità di quel determinato momento. Così è per il gioco della Tombola nella nostra tradizione delle festività natalizie. Forse uno dei pochi giochi trasversali a generazioni, cultura, ambienti,  capace, nella sua semplicità e convivialità, di divertire e assumere un valore che va al di là di quanto possa essere legato all’estrazione a sorte e al decretare i fortunati vincitori.

La Tombola è questo: stare insieme, fermare per un po’ i pensieri, le preoccupazioni, e SENTIRSI VICINI, intorno ad una tavola rotonda; almeno simbolicamente, perché poi, spesso, quella prescelta è quella lunga e rettangolare del post prandium!

Quando dai luoghi privati si apre ai luoghi pubblica, spesso la Tombola associa al suo valore intrinseco quello aggiunto di una raccolta fondi, destinata a sostenere azioni ed enti filantropici.

Rossano purpurea, con la sua vivace anima giovane, ha oramai maturato una discreta tradizione  nell’organizzazione delle Tombolate, adattando tema e valori connessi in base ai momenti suggeriti dall’attualità. Dalla Tombolata dei libri, a quella che alla lettura ha unito anche crustuli e tradizioni, a quella, ultima e apprezzatissima, in originale e primissima versione in rossanese, elaborata con la consulenza della socia, professoressa Annarosa Sacco, a quella di quest’anno: TOMBOLATA PER RESTARE VICINI. 

Anche in queste attese prime giornate del 2021 i giovani di Rossano Purpurea, coordinati dalla Presidente, Alessandra Mazzei, e supportati da tutto il Direttivo del sodalizio e dalla generosità di tanti soci, tornano infatti a riproporci il tradizionale gioco del Bingo, necessariamente adattato nel formato digitale, unico possibile nell’attuale situazione.

Un appuntamento on line, quindi, quello che attende la cittadinanza e gli amici dell’Associazione domani  pomeriggio (3 dicembre) alle 17.00, su ZOOM, per la TOMBOLATA PER RESTARE VICINI.

Vicini fra persone che vivono una normalità obbligatoriamente distanziata e spesso in solitudine, ma anche  vicini a chi ha più bisogno.

L’evento, infatti, è  organizzato CON e PER la Croce Rossa, nelle figure della vice Presidente, Maria Marino, e del Tesoriere, Antonio Graziani. Il Comitato di Corigliano Rossano, che tanto si sta spendendo a favore dei più fragili e bisognosi, anche in questo lungo e difficile periodo, ha bisogno del sostegno della collettività e ha accolto con estrema prontezza e spirito di collaborazione l’iniziativa di Rossano Purpurea di collegare la Tombolata di quest’anno ad una raccolta fondi dedicata, facile e trasparente, immediatamente accessibile e verificabile per tutti, cliccando al seguente link

https://gofund.me/2978a5a1

 Ma la Tombolata non sarebbe stata possibile senza il generoso sostegno di tanti sponsor che hanno sposato l’evento, mettendo a disposizione dei buoni spesa, di diverse entità, da utilizzare presso le proprie attività nei prossimi mesi. Il ringraziamento, perciò, va alle imprese Amarelli e Celestino, entrambe tra i fondatori di Rossano Purpurea; alle Farmacie Ferrari, Noto e Pappalardo, al ristorante Le Macine di Vincenzo e Sara Abbruzzese e al Consulente di immagine Antonio Russo, anche loro aderenti,  da tempo, al progetto dell’Associazione. Ma hanno garantito il loro sostegno anche la Mondadori della Granata Group, il centro Rehabilita delle sorelle Ambrosio, il negozio di calzature Tendenza shoes, il ristorante Graticcio e il bar Capani. Aziende, attività culturali, commerciali e di servizio che sono tutte nel segno della grande qualità e dell’accoglienza sul nostro territorio. A tutte queste e a ciascuno dei rispettivi titolari un grazie sentito da parte di Rossano Purpurea.

A rendere ancora più piacevole e speciale questa tombolata concorrono decisamente altri due elementi: il primo è la completa e intera gestione affidata, ancora una volta, ai ragazzi under 18, che sperimentano sul campo la loro capacità di essere attori e animatori sociali impegnati. Saverio, Paola, Alberto, Jessica, i due Lorenzo, Santo, Martina, le nostre tre Francesca, Marta, Ginevra e Irene: questi i nomi e i volti che vedremo, questa volta, in prima linea a condurre il pomeriggio.

L’altro elemento preziosissimo è rappresentato dai tanti amici ospiti che hanno accolto con entusiasmo l’invito ad intervenire e allietare la tombolata con esibizioni culturali e artistiche, nel caso di Cesare Sisca, Mariarosaria Bianco, Alice Celestino, Graziella Veneziano, o con sketch umoristici, nel caso di Giuseppe Divico, e dimostrazioni culinarie dello chef Abbruzzese, o con riflessioni d’oltreoceano, nel caso di Roberta Romano e Nilo Domanico, per concludere con i saluti al nuovo anno, dell’assessore  Donatella Novellis e la benedizione di Don Pietro Madeo.

Tutto è pronto per questa TOMBOLATA voluta per RESTARE VICINI , per raccogliere fondi per la Croce Rossa e per augurarci, uniti, che il 2021 sia un anno di serenità e gioia.

Si ricorda che per la partecipazione all’evento è indispensabile l’iscrizione attraverso il seguente link.

https://forms.gle/YLwcktEL1PQBpaag8

Carmine Milieni
Autore: Carmine Milieni