1 ora fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
16 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
2 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
40 minuti fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
1 ora fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
14 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
14 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
15 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso
16 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi
12 minuti fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto

Trebisacce, il Comune realizza sei nuovi parchi gioco per i ragazzi

1 minuti di lettura

TREBISACCE - Sono in arrivo nuove strutture ludiche per bambini, le quali verranno installate nel parchetto comunale del Centro storico di Trebisacce, oggetto purtroppo di atti vandalici.

Tale scelta si inserisce nell'ambito delle risposte all'emergenza sanitaria determinatasi in conseguenza della diffusione epidemica del COVID-19 che ha reso necessari provvedimenti di protezione i quali hanno limitato fortemente, in particolare nella cosiddetta fase 1 dell'emergenza, la possibilità di movimento al di fuori del contesto domestico dei più piccoli.

Con la sospensione delle attività si è limitata drasticamente la possibilità di svolgere esperienze al di fuori del contesto domestico e familiare per i bambini e gli adolescenti, incidendo fortemente sulle loro condizioni di ordinario benessere che si legano strettamente a diritti fondamentali come quelli all'incontro sociale fra pari, al gioco ed all'educazione.

Ma la scelta di investire in luoghi di ritrovo e svago pubblici, pensati soprattutto per i più piccoli, quali i parchi giochi comunali, caratterizza da sempre l'Amministrazione comunale. Il Comune di Trebisacce ha infatti investito circa 90.000 euro in strutture ed infrastrutture che hanno permesso la nascita e il potenziamento di sei parchi attrezzati (Due nel Centro storico, uno in zona Pagliara, uno sul Lungomare, uno in via Turati, uno in piazza Einstein), che sono oggi un punto di riferimento per la crescita sociale e l'interazione dei bambini.

«I parchi giochi comunali – ha dichiarato il sindaco Franco Mundo – sono un luoghi, che in base ai recenti DPCM divengono centri nevralgici per creare occasioni di svago per i più piccoli, la cui mobilità in funzione dell'emergenza covid-19 è limitata. Ma, al di là delle circostanze poste in essere dall'emergenza covid-19, sono luoghi dove i bambini socializzano, giocano e si divertano all'aria aperta, imparando ad interagire tra loro».

«Anche per questo motivo - aggiunge il primo cittadino trebisaccese - abbiamo deciso di potenziare le strutture ludiche presenti nel parco giochi del Centro Storico di Trebisacce, dopo aver proceduto a dar vita, nel corso di questa consiliatura, a ben 6 aree attrezzate pensate per i più piccoli e per i loro genitori. I parchi giochi sono anche un veicolo di crescita sociale e misurano il grado della civiltà di una comunità. Come sempre focalizziamo la nostra azione politica verso le fasce più deboli, quelle che meritano maggiore attenzione da chi è chiamato a gestire la pubblica amministrazione. Mai nessun Comune ha investito in un'azione di realizzazione contemporanea di ben sei parchi gioco, al fine di incidere significativamente sull'attività dei più piccoli. Nei bambini e nella loro formazione, nella creazione di opportunità di svago e distrazione, nonostante il complesso periodo che viviamo, crediamo fortemente. Questa è la nostra visione e continueremo a portala avanti. Chiediamo ai cittadini di tutelare e salvaguardare questo nostro grande patrimonio sociale».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.