12 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
14 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»
10 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
13 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
18 ore fa:La Sibari-Co-Ro costerà 975milioni di euro: «E i soldi già ci sono»
17 ore fa:Il Movimento 5 Stelle apre la campagna elettorale con un incontro su "Sud, lavoro ed Europa"
11 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
10 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
16 ore fa:In Calabria attivo il numero antiviolenza e stalking 1552
11 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»

Sonia Ferrari su migranti: evitare demagogia

1 minuti di lettura

Sonia Ferrari, candidata al Senato nel Collegio Calabria Cosenza 2, affronta la vertenza migranti sottolineando come la questione vada affrontata con demagogia e populismo. Così come purtroppo sta avvenendo nel dibattito politico nazionale, per inquinare il confronto elettorale in corso. "E' doveroso inoltre da parte di tutti non nascondersi rispetto all’esigenza generale e diffusa di maggiore sicurezza che si avverte in tutti i territori. Serve più attenzione ed equilibrio nell’analizzare ed affrontare un fenomeno che è epocale. E che sta interessando direttamente il nostro Paese ed anche la nostra regione. Con risvolti che potrebbero essere molto negativi.

SONIA FERRARI: SNELLIRE LE PROCEDURE DI IDENTIFICAZIONE

Pur essendo innegabili – ha aggiunto – i risultati prodotti dal Governo Nazionale e dal Ministro Minniti in questi ultimi mesi, con la riduzione degli sbarchi sulle nostre coste, dobbiamo saper governare con sobrietà l’esigenza oggettiva di una maggiore condivisione con tutti i soggetti territoriale prima. Per pianificare ed attuare una reale accoglienza che sia veramente diffusa nei territori. Senza ghettizzazioni, snellendo le procedure di identificazione e quelle finalizzate ad accompagnare i migranti verso le loro destinazioni; e senza mortificare la destinazione turistica delle località scelte per l’accoglienza provvisoria. Perché – ha concluso la Ferrari –  in questo senso la Calabria rischia di pagare un prezzo doppio e non ce lo possiamo permettere.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.