13 ore fa:Tutto pronto a Lauropoli per la "Primavera in Pizza"
1 ora fa:Cantieri fermi, Corbelli (Diritti civili) chiede di far ripartire i lavori e salvare 31 scuole calabresi
15 ore fa:Il calabrese Natale Mazzuca nominato vicepresidente di Confindustria
14 ore fa:A Cariati iniziati i lavori di ripascimento costiero
2 ore fa:Grande successo per l'evento sportivo “È sempre tempo di volley”
26 minuti fa:La lista "Corigliano Rossano Futura" pone le basi per la sua visione di città equa e sostenibile
14 ore fa:Nuove forze a supporto del Garante della Salute
1 ora fa:Paolo Caiazzo porta in scena al Metropol "Separati... ma non troppo"
3 ore fa:Autonomia Differenziata, per Mancuso «può essere un'opportunità per il Sud»
2 ore fa:Unical, Stefano Curcio riconfermato direttore del Dimes

Combattere l'erosione costiera: quattro progetti stanno per diventare esecutivi

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – «L'area del basso Jonio cosentino è interessata in maniera preoccupante da fenomeni di erosione costiera, e tanti sono gli allarmi che nel corso degli anni i sindaci dei comuni interessati dal fenomeno hanno lanciato chiedendo aiuto alle istituzioni. Dopo diversi incontri ho aperto delle interlocuzioni con il Dipartimento regionale Infrastrutture e Lavori Pubblici e con l'Ufficio del Commissario di Governo per il contrasto del dissesto idrogeologico cercando di accelerare gli iter progettuali in corso avviati ormai da anni. Adesso finalmente i quattro progetti in itinere stanno per diventare esecutivi e nei prossimi mesi saranno consegnati i lavori».

Queste le dichiarazioni di Pasqualina Straface, Presidente della Terza Commissione regionale Sanità, Attività Sociali, Culturali e Formative.

«Il primo progetto a partire a breve riguarda l'intervento integrato per il completamento delle opere di difesa costiera e ricostruzione del litorale tra Capo Trionto e la Foce del Fiume Nicà e interesserà i comuni di Crosia e Cariati, per un importo di 2 milioni di euro provenienti dall'Accordo di Programma Quadro per l'erosione mentre un altro intervento da 800 mila euro, finanziato tramite POR, riguarderà l'area dei comuni di Crosia, Calopezzati, Pietrapaola, Mandatoriccio e Cariati. Per il litorale di Calopezzati sono previsti due interventi da complessivi 4 milioni di euro per la salvaguardia del litorale costiero. La consegna dei lavori di questi progetti è prevista entro l'estate».

«La salvaguardia del territorio è uno dei punti principali dell'azione di governo del Presidente Occhiuto, che insieme alle università calabresi sta dando il via ad un piano di ricerche e studi sul fenomeno dell'erosione e sull'impatto dei cambiamenti climatici sul nostro territorio. Nel frattempo con lo sblocco dei fondi e dei progetti fermi da anni diamo risposte immediate ai sindaci e alle popolazioni dei comuni duramente colpiti dal fenomeno garantendo la sicurezza e scongiurando danni ai flussi turistici su cui si basa buona parte dell'economia di quei territori» conclude. 
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.