3 ore fa:Sabato sera Corigliano-Rossano scenderà in piazza contro la criminalità
4 ore fa:Co-Ro, Pediatria e Ostetricia «a rischio chiusura da agosto»
5 ore fa:Incendio a Corigliano-Rossano lungo la provinciale 188
4 ore fa:Parte la campagna "Le donne dell'acqua": percorsi di empowerment al femminile
2 ore fa:È in uscita il nuovo libro di Fabio Pugliese dedicato alla Statale 106
1 ora fa:Policoro, il consiglio comunale non approva gli atti propedeutici al Bilancio di Previsione 2021
3 ore fa:Nominato il nuovo Prefetto di Cosenza: è Vittoria Ciaramella
5 ore fa:Amendolara, apre la sede del Partito Italia del Meridione
2 ore fa:Porto di Co-Ro: «Necessaria la costruzione della banchina, ma senza cancellare la terza darsena»
4 ore fa:Covid, dal primo agosto campagna vaccinale a rischio nella Sibaritide-Pollino

Regionali, Iacucci solidale con Irto: «L’Accordo con i 5 Stelle non può diventare un’ossessione»

1 minuti di lettura

COSENZA - «Sono stupefatto! Le dichiarazioni di Irto svelano una realtà immaginifica. Esprimo piena solidarietà e forte sostegno alle ragioni che hanno spinto Nicola Irto a fare un passo indietro».

È quanto afferma Franco Iacucci Presidente della Provincia di Cosenza che così continua: «Se Irto non poteva essere il candidato da presentare al tavolo con Giuseppe Conte, sarebbe stato molto più trasparente da parte di Francesco Boccia porre la questione nel corso della recente riunione che si è svolta nella sede del partito di Lamezia Terme».

«Dopo che il Pd calabrese – aggiunge - ha riproposto all’unanimità Irto come candidato ufficiale del Partito, seguito anche dal pronunciamento del tavolo delle forze riformiste del centrosinistra regionale, è disarmante il fatto che, qualche ora prima dell’incontro con Conte, si decida che Irto non possa essere il candidato di una coalizione unitaria con il Movimento 5 Stelle».

«Alla luce degli ultimi eventi, - spiega - pur rimanendo una priorità l’accordo con i 5 Stelle, non può al tempo stesso divenire una ossessione finalizzata a rincorrere una sorta di Araba fenice che tutti sanno che c’è ma nessuno sa come e dove trovarla».

«Il mio auspicio è che ci sia un rapido rinsavimento collettivo per non disperdere unità e autonomia politica all’interno del Pd regionale ma, soprattutto, per non disperdere il senso di responsabilità del centrosinistra nel dover rappresentare la Calabria migliore e del cambiamento» conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.