15 ore fa:Majorana, presentato il piatto identitario per Odissea 2000
12 ore fa:A Schiavonea un convegno sul tema dell'educazione alla sicurezza e alla qualità dei prodotti e servizi
14 ore fa:Amministrative a Vaccarizzo, ecco la lista a sostegno di Antonio Pomillo Sindaco
14 ore fa:Mazza (Comitato Magna Graecia): «Sì allo sviluppo, ma senza discariche di rifiuti pericolosi nel territorio»
13 ore fa:Mandatoriccio, residenza per anziani di località Savuco: concluso l’iter burocratico
15 ore fa:Lettere ai professori, pensieri e parole degli studenti di Cassano sulla lezione di Don Lorenzo Milani
13 ore fa:Al Polo Infanzia Magnolia la festa della mamma si celebra con una caccia al tesoro alla scoperta della mitologia
11 ore fa:La Vignetta dell'Eco
10 ore fa:La Diocesi di Rossano Cariati si prepara alla 50^ edizione delle Settimane sociali dei cattolici
7 ore fa:La pioggia bagna le piazze di Straface e Stasi: ma la campagna elettorale è già un bollore di attacchi

Due uomini scomparsi nel cosentino, rinvenuto il cadavere del giovane di Caloveto

1 minuti di lettura
Svaniti nel nulla due uomini in provincia di Cosenza ma, secondo le prime ricostruzioni, i due episodi non sarebbero collegati. Si sono perse le tracce di Carmine Di Santo, un pastore di 34 anni, scomparso a Fiumefreddo Bruzio la mattina del 9 marzo. A dare l'allarme i parenti, insospettisi del fatto che l'uomo, sparito dalla sua abitazione, si fosse allontanato senza avvisare. A Caloveto è stato invece rinvenuto il cadavere del giovane di 17 anni scomparso mercoledì scorso. Sul corpo del ragazzo non sono stati rinvenuti segni di violenza e, fino a quando il medico legale non accerterà i motivi del decesso, la tesi più accreditata è quella di morte per malore.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.