7 ore fa:Antoniozzi (FdI) risponde a Tavernise (M5s): «La sua analisi è del tutto irrazionale»
4 ore fa:Co-Ro si prepara ad una nuova edizione dei Fuochi di San Marco e della Festa di San Francesco
6 ore fa:La Cgil Cosenza organizza il seminario “Prevenzione è sicurezza”
3 ore fa:Oltre il mare c'è la questione porto: la visita di Musumeci riapre la grande vertenza BH - VIDEO GALLERY
5 ore fa:Niente spottoni elettorali, Musumeci a Co-Ro per presentare il nuovo (e storico) Piano Mare - VIDEO
6 ore fa:Castrovillari, il consigliere comunale La Falce abbandona il gruppo consiliare del Partito Democratico
7 ore fa:Rinnovo esenzione ticket, previsti lunghi tempi di attesa. «Costretti a pagare i farmaci»
5 ore fa:Diritti in Festa, a Crosia verrà celebrata la Giornata mondiale del Rifugiato
1 ora fa:Incendio a Marina di Sibari: a fuoco un bar
8 ore fa:Un anno di interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria. Qui i dettagli

Operazione Athena, annullata la misura cautelare per due indagati

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO, 3 marzo 2024 - La sesta sezione della Corte di Cassazione in accoglimento delle richieste avanzate dagli avvocati Ettore Zagarese, Umberto Tarantino, Danilo Galluzzi e Giovanni Mazzia  ha annullato senza rinvio, l'ordinanza custodiale emessa dal GIP antimafia di Catanzaro nei confronti del 29 enne S.E. nato a Cassano Jonio ma abitante a Corigliano-Rossano e di D.G.D. di anni 34 di Trebisacce disponendo per quest'ultimo il rinvio davanti al Tribunale del riesame di Catanzaro per una diversa valutazione.

Il primo, per il quale cadono in virtù del totale annullamento pronunciato dagli Ermellini tutte le esigenze cautelari, era indagato per aver agevolato consapevolmente e volontariamente l'associazione  di ndrangheta operante nel cassanese mediante la ricettazione di alcune armi da fuoco che poi metteva a disposizione della consorteria di mafia nel mentre all'altro veniva contestata la presunta partecipazione ad associazione a delinquere dedita al narcotraffico, oltre che ad alcuni episodi di cessione di stupefacente.

Tali accuse, a seguito del provvedimento di annullamento emesso dalla Corte di cassazione vengono quindi ad essere fortemente ridimensionate.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.