6 ore fa:Questione Tribunale, si cerca coesione politica e Stasi detta la più importante delle regole d’ingaggio
8 ore fa:L’Aletti progetta e realizza “aule aperte”: studenti in visita a Cosenza e Tarsia
7 ore fa:Rottamazione cartelle esattoriali. «Stasi approva la nostra proposta, ma trasuda populismo»
2 ore fa:Sul Treno della Sila prende il via il Carnevale, tra maschere e tante sorprese
5 ore fa:Bullismo e cyberbullismo, a Co-Ro un corteo di sensibilizzazione. Ecco quando
6 ore fa:Mister Tommaso Napoli è il nuovo allenatore del Castrovillari Calcio
7 ore fa:Plesso Sorrento, a Crosia «avviate le procedure per individuare eventuali soprusi a danno di bambini e docenti»
7 ore fa:«Non consentiremo lo smantellamento della sanità pubblica e della scuola pubblica statale»
5 ore fa:La Vignetta dell'Eco
3 ore fa:A Longobucco «la casa di comunità ci sarà e sarà una grande risorsa sanitaria per il nostro territorio»

Torna in libertà un coriglianese accusato di detenzione di sostanze stupefacenti

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Celebrata nei giorni scorsi l’udienza penale presso il Tribunale di Castrovillari, nelle forme del giudizio direttissimo, nei confronti di M.L. coriglianese, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti, assistito e difeso dall’avvocato Giuseppe Vena.

Il Giudice dopo aver valutato l’accusa a suo carico e ascoltate le richieste dell’avvocato Vena, le accoglieva totalmente permettendo così a M.L.  di poter tornare,  già dal termine dell’udienza, sul proprio posto di lavoro per l’espletamento della propria attività di salumiere.

Va aggiunto che il processo nei confronti del coriglianese proseguirà secondo il calendario fissato dal giudice.

Giacinto De Pasquale
Autore: Giacinto De Pasquale

Classe 1958, ha profondo rispetto per il lettore, da qui il motto “prima la notizia e poi il resto”. Giornalista dal 2002. È dal lontano 1976 che inizia a scrivere sul “Giornale di Calabria” di Pietro Ardenti. Inizialmente si occupa solo di cronache sportive. Sempre dal 1976 con “Radio Libera Corigliano” e poi con varie emittenti quali TLC, Video Erre e TeleA1 Corigliano. Nel corso degli anni si occupa anche di cronaca nera, politica e culturale. Ha collaborato con Gazzetta dello Sport, Gazzetta del Sud e Il Quotidiano della Calabria. È direttore della prestigiosa rivista culturale “Il Serratore” e gestisce il blog ilcoriglianese.it. Nel 2014 è nella redazione fondante de “L’Eco dello Jonio”. Oggi ritorna con l’entusiasmo di chi sa che fare informazione in questa nostra terra di Calabria è difficile, ma grazie all’Eco dello Jonio tornerà a raccontare in maniera sincera quello che accade, per contribuire alla crescita sociale e culturale di questo nostro fantastico territorio