14 ore fa:Calabresi che brillano: Matteo Bonacci è l'Art Director della cantante Laura Pausini
16 ore fa:Oli esausti e scarti di officina scaricati nel Crati, scattano denunce e sequestri
13 ore fa:Una goccia di "Mambisa" per sconfiggere il Covid: Nato il vaccino a somministrazione nasale
11 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
10 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
12 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi
13 ore fa:Campionato italiano Bocce, al via la serie A2 di raffa: 4 squadre calabresi pronte a stupire e a far divertire
14 ore fa:Covid, in Calabria rallenta la curva dei ricoveri ma si registrano altre 8 vittime
13 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
11 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso

Arrestato il marocchino che "molestava" i commercianti di Corigliano scalo

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nella serata di ieri, nell’area urbana di Corigliano Calabro, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Corigliano Rossano hanno arrestato un marocchino di 47anni, il quale, senza alcun plausibile motivo infastidiva le persone e gli esercenti commerciali di quella via M. Buonarroti. La chiamata al numero d’emergenza “112” degli astanti e l’immediato intervento della gazzella della locale Sezione Radiomobile consentiva di interrompere, non senza la tenace resistenza del 47enne, i propositi criminosi dello stesso.

È stato necessario l’ausilio di altro personale, in servizio nel territorio della città, per neutralizzare l’arrestato, senza che nessuno rimanesse ferito. Espletate le formalità di rito il marocchino è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovendo rispondere del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sempre nella serata di ieri, nell’area urbana di Rossano, i militari della Stazione Carabinieri di Rossano hanno eseguito nei confronti di M.G. 40enne, un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla parte offesa ed ai luoghi abitualmente frequentati dalla stessa, emessa dall’Ufficio G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari. La misura scaturisce dall’attività investigativa svolta dai militari procedenti che accertavano le penali responsabilità dell’indagato in ordine ai reati di atti persecutori e lesioni personali nei confronti di un imprenditore del luogo.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.