37 minuti fa:Perseguitavano un uomo e la sua famiglia, eseguita misura cautelare nei confronti di due stalker
4 ore fa:Calabria, in arrivo 24.100 dosi di vaccini anti-covid Moderna
1 ora fa:Covid, in Calabria stabile la pressione sugli ospedali ma si registrano 2 vittime
11 minuti fa:«La Calabria diventi “No Tax Area”»
6 ore fa:Cassano, 61mila euro per la manutenzione dei parchi e dei giardini comunali
4 ore fa:Festività natalizie, controlli più serrati: il Prefetto di Cosenza prepara il Piano territoriale anti Covid
5 ore fa:Il Tar Calabria boccia il ricorso contro il Referendum sulla fusione
5 ore fa:Buone notizie per gli impianti di Lorica, Ferrara (M5s): «Si lavori per la definitiva e immediata apertura»
5 ore fa:Open day, il Polo Liceale di Rossano si presenta ai futuri studenti
6 ore fa:Emessi oggi due francobolli dedicati al Santo Natale

Quattro cuccioli precipitati in un pozzo salvati dai vigili del fuoco

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Una brutta disavventura per quattro cuccioli di cane che stamani sono stati salvati dalla squadra di turno dei vigili del fuoco del distaccamento di via dei Normanni. I piccoli pelosi, infatti, sono finiti l'uno dietro l'altro sul fondo di un pozzo artesiano in un agrumeto nelle campagne ad est del grande comune di Corigliano-Rossano.

Il proprietario del fondo non appena accortosi di quanto accaduto e sentendo i guaiti giungere dal fondo del pozzo è percependo subito la situazione critica, ha subito allertanto i soccorsi. I vigili del fuoco, arrivati immediatamente sul posto, hanno attivato le procedure di salvataggio mettendo al sicuro tutti e quattro i cuccioli finiti all'interno della cavità.

I quattro cuccioli, una volta recuperati, erano spaventati ma in buona salute. Una brutta disavventura ma che ha avuto un lieto fine, grazie agli agenti del Vvf preziosi anche per questi particolari operazioni salvataggio. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.