6 ore fa:A Calopezzati Moccia e Capretti per spettacolo l’abc dell’amore
1 ora fa:A Vaccarizzo è tutto pronto per la 19esima rassegna dei vini Arbëreshë
7 ore fa: Il caso di Maysoon Majidi e Marian Jamali in conferenza stampa alla camera
1 ora fa:Via D'Amelio e il valore del ricordo in una nazione che non sa dove andare
3 ore fa:A Co-Ro un incontro sul tema delle proiezioni criminali nei porti italiani
2 ore fa:In Calabria partono le riprese del film “La versione di Giuda” diretto da Giulio Base
6 ore fa:Consorzio Bonifica Calabria: emesso il ruolo irriguo per il 2024 e previste facilitazioni per gli agricoltori
5 ore fa:XIX edizione “Suoni Festival” di Castrovillari con Audio2, Grazia Di Michele e i Jalisse
2 ore fa:Il fronte degli incendi si sposta nel Basso Jonio, bruciano i boschi della Sila Greca
3 ore fa:«Senz'acqua e fogna a cielo aperto: Schiavonea abbandonata a se stessa»

Cassano, il Primo cittadini incontra gli operatori turistici e commerciali: «Migliorare raccolta rifiuti»

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - In considerazione della stagione estiva già iniziata, che fa registrare la presenza di migliaia di turisti e villeggianti sul territorio comunale per trascorrervi il loro periodo di vacanza, il sindaco Gianni Papasso, ha promosso e tenuto un incontro con gli operatori turistici e commerciali per fare il punto della situazione relativamente ad alcune criticità rilevate che interessano soprattutto il servizio di igiene urbana, con particolare riferimento alla raccolta differenziata dei rifiuti presso gli insediamenti turistici presenti sul litorale cassanese.

È quanto si apprende da un comunicato della città di Cassano.

La riunione, alla quale hanno partecipato rappresentanti dell’esecutivo, il presidente dell’assise civica, funzionari dell’ente e il titolare della Progitec, Le Piane, si è tenuta nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città. Nel relazionare sulla questione, il primo cittadino non ha mancato di ricordare anche le recenti disposizioni emanate per il recupero strutturale delle facciate esterne, al fine di renderle sicure per la pubblica incolumità e più decorose alla vista, dei centri commerciali sia dei Laghi che di Marina di Sibari, la “Città del Mare” del comune di Cassano.

Subito a seguire, ha focalizzato l’attenzione del suo dire sui problemi organizzativi inerenti la raccolta differenziata dei rifiuti sia per quanto riguarda i lidi, sia i villaggi turistici, poiché l’impresa appaltatrice, che per i prossimi tre anni gestirà il servizio, ha segnalato all’amministrazione comunale che taluni ancora non provvedono a differenziare i rifiuti, determinando, di conseguenza intoppi al sistema di raccolta che provocano nocumento sia al servizio, sia maggiori onerosi, per il conseguente aumento della relativa tassa, per l’utenza.

 

 A tale riguardo, il sindaco Papasso, confermando un maggiore impegno, così come era già avvenuto in precedenza implementando, di concerto con l’impresa appaltatrice, durante la bella stagione, la raccolta dell’umido e della plastica tutti i giorni, con facoltà di conferire i rifiuti negli orari stabiliti anche presso l’area K a Marina e K2 ai Laghi, ha chiesto a tutti collaborazione e maggiore senso civico.

Dopo avere ascoltato e convenuto, infine, su alcuni suggerimenti venuti dagli operatori, il primo cittadino ha preso impegno che a partire dal prossimo 10 luglio il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti funzionerà tutti i giorni. Al termine della riunione, il sindaco Papasso, ha espresso viva soddisfazione per l’intesa raggiunta con gli operatori turistici e commerciali del litorale cassanese ai fini di tendere all’ottimizzazione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, che di conseguenza, comporterà una migliore promozione d’immagine del territorio.   

 

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia