15 ore fa:Corigliano-Rossano, concessi i domiciliari a Domenico “u' chiatto”
11 ore fa:Chiusura del reparto di Rianimazione, il Movimento del Territorio chiama in causa il sindaco Stasi
9 ore fa:Covid, nella Sibaritide-Pollino 27 nuovi positivi, 16 dei quali a Corigliano-Rossano
10 ore fa:Vaccini in Calabria, Renne (IdM): «Dopo un inizio caotico si procede con graduali miglioramenti»
16 ore fa:IL ROTOCALCO DELL'ECO - Una settimana di notizie in pillole
10 ore fa:Domani si terrà la Conferenza sindaci: «Si chiede la revisione della legge di bilancio»
10 ore fa:Spoke Corigliano-Rossano, “chiudono” i reparti perché l’organizzazione è inesistente
13 ore fa:Ciò che di già sapevo. Sbadigli sulla pandemia
12 ore fa:In Calabria oggi si contano 224 nuovi positivi e 7 vittime - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
11 ore fa:Corigliano-Rossano, l’associazione “Rete Italiana Disabili” ringrazia il deputato Forciniti

Calcio rossanese in lutto: ci ha lasciati Gianni Beschin

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - È andato via uno dei simboli del calcio rossanese.Gianni Beschin, che lunedì avrebbe compiuto 68 anni, è scomparso nel pomeriggio di oggi per un malore. Era in giro per la sua solita passeggiata pomeridiana quando è stato colto da un improvviso malore che non gli ha lasciato scampo.

Originario di Colagna Veneto è stato arbitro internazionale conosciuto ovunque. Inizia la sua carriera nel 1988 e nel 1992 approda a dirigere anche in Europa.

Si era trasferito a Rossano per amore e in Calabria aveva iniziato la sua carriera da dirigente prima al Cosenza e poi nella Rossanese. Una perdita, quella di Gianni Beschin, che peserà come un macigno per l’intero mondo sportivo di Corigliano-Rossano e non solo.

A tal proposito, ecco il toccante messaggio dei rossoblu: «Vorremmo dire tante cose su di te, ma adesso, in questo istante, le lacrime e lo sconforto superano tutto. Addio direttore, addio amico nostro, addio Gianni, che la terra ti sia lieve».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.