4 ore fa:La Calabria sale sul podio dei campionati italiani di squash
2 ore fa:Mercato delle Clementine, la guerra in Ucraina ha dimezzato del 50% l’export degli agrumi dalla Sibaritide
3 ore fa:Allerta meteo a Schiavonea, il consorzio di bonifica interviene grazie al gasolio fornito dal sindaco
3 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - Nessun limite per Perla di Calabria Rossano. Parola d’ordine? Vincere
2 ore fa:Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Jonio, approvata la variazione di Bilancio 2022
1 ora fa:Vertenza Calabria, «Sud e Calabria scomparsi dall'agenda»
4 ore fa:“Pronti Export Via”, ventitré imprese calabresi puntano ai mercati esteri
4 ore fa:Co-Ro, grande successo per la manifestazione contro la violenza sulle donne
3 ore fa:Contro la violenza sulle donne, le scuole di Corigliano-Rossano fanno sensibilizzazione
Adesso:Cento anni dal viaggio di Roncalli in Calabria: quando il futuro “Papa Buono” visitò la nostra regione

Il sindaco Geraci? "Vietato parlare al conducente! E' totalmente assente"

1 minuti di lettura
Toni pacati, sempre composti ed una dialettica di livello. Risponde al telefono con grande disponibilità e replica alle domande poste da “L’Eco dello Jonio”, spiegando in modo cristallino qual è il suo pensiero su area urbana, metropolitana leggera e mobilità, sanità, ribunale. Nonostante l’aplomb all’inglese – infarcito di grande fair play – che lo caratterizza, Giovanni Torchiaro, non disdegna vere e proprie scudisciate all’Amministrazione comunale coriglianese. E ad un sindaco, suo avversario diretto alle elezioni comunali del 2013, che definisce “troppo tranquillo”. “I suoi silenzi sulle problematiche della città, preoccupano”, tuona Giovanni Torchiaro, rappresentante in Consiglio comunale della coalizione “Corigliano bene comune”. Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/dodicesimo-numero-3-maggio-2014/
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.