8 ore fa:Patologie reumatiche, due giornate di approfondimenti all'Unical
14 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
12 ore fa:Amministrative a Co-Ro, presentata la lista della Lega a sostegno di Straface
6 ore fa:Baldino (M5s) attacca Occhiuto: «Con la faccia di bronzo fa campagna elettorale nell'Alto Jonio, luogo saccheggiato e depredato»
7 ore fa:Ballarati, autore castrovillarese, conquista anche Napoli
13 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Il Principato di Campana, Regno indiscusso dei Sambiase per oltre un secolo
Ieri:La Diocesi di Rossano Cariati si prepara alla 50^ edizione delle Settimane sociali dei cattolici
11 ore fa:Accordo Quadro Anci-Conai 2020-2024, giornata di approfondimento alla Provincia
Ieri:La pioggia bagna le piazze di Straface e Stasi: ma la campagna elettorale è già un bollore di attacchi
9 ore fa:Il Metropolita Polykarpos accolto a Corigliano-Rossano: giorno memorabile per la comunità greco-ortodossa cittadina

Incontro Minò-Straface: «Manca poco alla riapertura dell'ospedale Cosentino»

1 minuti di lettura

CARIATI – «Accogliamo con soddisfazione gli aggiornamenti sullo stato dell’arte dei lavori che stanno interessando e che interesseranno da qui ai prossimi mesi il Vittorio Cosentino. Ci crediamo: di questo passo e attraverso l’attenzione costante e puntuale della Regione Calabria, questo territorio potrà uscire dall’isolamento e vedersi riconoscere finalmente il diritto alla salute». 

È quanto dichiara il Sindaco Cataldo Minò che nei giorni scorsi ha accolto e accompagnato il consigliere regionale Pasqualina Straface, Presidente della Terza commissione Sanità in sopralluogo ai reparti del presidio ospedaliero.

Pronto soccorso: i lavori sono in corso. «Per il loro completamento - ricorda ancora Minò - ci vorrà probabilmente la metà di ottobre. La TAC è già stata installata. Sarà ripristinato anche il laboratorio analisi. L’Ospedale sarà oggetto di restyling. Si sta preparando un progetto con fondi di bilancio per rifare le facciate e l’ingresso». Sono, questi, alcuni degli elementi emersi durante il giro che è partito proprio dal Pronto Soccorso; «il primo dei cinque – ha ribadito la Straface - che il Presidente Roberto Occhiuto ha voluto inserire nella nuova rete ospedaliera».

Il Primo Cittadino ha ringraziato il consigliere regionale e per il suo tramite il Governatore della Calabria «per l’attenzione costante alla questione sanità che – come dimostrato – si concretizza anche con la presenza sui territori; a testimonianza della vicinanza alle istanze delle comunità interessate».

La Presidente Straface è intervenuta anche sulla questione Ospedale di Comunità. Finanziato con il Piano Nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), i lavori dovranno partire entro dicembre. Per quanto riguarda la Casa della Salute – la vecchia palazzina ex art.20 - in questo momento si sta provvedendo ad aggiornare i prezzi. Si procederà, quindi, con l’appalto. Con l’arrivo del telecomandato e di un mammografo sarà completata la radiologia e poi dovranno partire i lavori di sistemazione.

Per quanto riguarda, infine, le sale operatorie il consigliere regionale ha confermato che saranno ripristinate per il day surgery come previsto dalla rete ospedaliera in quanto il Cosentino risulta ospedale di zona disagiata. Lungodegenza e Medicina sono già contemplati insieme agli ambulatori per il day hospital.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.