2 ore fa:Italia del Meridione, Flora Caruso nominata segretaria regionale Idm donne
41 minuti fa: «Conoscere i dati della Provincia di Cosenza. Non siamo carne da macello»
2 ore fa:Ora la priorità è svuotare i pronto soccorso: verso l'attivazione di 90 posti letto covid
13 minuti fa:Azione, Le Fosse: «L'area urbana di Rossano ricorda Kabul»
46 minuti fa:Gente di Mare, Martilotti: «Corigliano-Rossano sta lavorando per intercettare il Recovery Fund?»
2 ore fa:Pandemia in Calabria, Oliverio: «servono misure urgenti, concrete ed adeguate per far fronte alla gravità della situazione»
3 ore fa:Crisi da coronavirus, Saccomanno (Lega): «La chiusura delle attività è stato un duro colpo per l’economia territoriale»
1 ora fa:Il j'accuse di Giuseppe Graziano: «Gli ospedali Covid sono una catastrofe»
3 ore fa:Vaccinazioni a Vaccarizzo, il Sindaco: «Non alimentare l’odio sociale, la magistratura faccia chiarezza»
54 minuti fa:La procura di Cosenza chiude il cerchio su un piromane: aveva dato fuoco a un'area boschiva in modo doloso

Discarica a Firmo, Irto (PD) annuncia interpellanza in consiglio regionale

1 minuti di lettura

COSENZA - Il candidato alla presidenza della Regione Calabria, Nicola Irto, annuncia un'interpellanza sulla volontà della Giunta regionale di centrodestra di realizzare una discarica a Firmo.

La nota stampa prosegue -, «L'ambiente è la nostra principale risorsa, eppure una parte della politica non l'ha ancora capito. In Calabria manca una pianificazione strategica in materia ambientale. Siamo fermi al Piano regionale dei rifiuti approvato nella prima parte della passata legislatura».

«Ma nel frattempo la Giunta regionale di centrodestra agisce nel peggiore dei modi, ovvero senza coinvolgere i sindaci e senza ascoltare le istanze dei territori, come sta avvenendo nel caso di Firmo».

Irto si chiede: «Forse questo atteggiamento va a vantaggio solo di poche persone? Forse si fonda su interessi meramente economici o speculativi? O forse è solo inesperienza e incapacità? Io credo che la Giunta regionale debba conoscere e ascoltare i territori prima di prendere decisioni importanti, come l'ipotesi di realizzare una discarica di servizio dell'Alto Cosenza in un terreno del Comune di Firmo».

«Considerata la vocazione agroalimentare di quell'area, è una scelta scellerata che danneggerebbe l'intero territorio». 

«vicino alla protesta avviata dai circoli del PD di Saracena, Castrovillari, Morano Calabro, Acquaformosa e Mormanno - Irto spiega che sarà - al fianco dei sindaci dell'Esaro e del Pollino in questa battaglia ambientale».

«Farò un'interpellanza in Consiglio regionale per capire come la Giunta sta affrontando il tema dei rifiuti – conclude -, che deve essere visto in una più ampia strategia ambientale che non mortifichi i singoli territori. Continuiamo tutti insieme a contrastare la politica del pressappochismo, consapevoli che questa nefasta esperienza di governo regionale del centrodestra è agli sgoccioli».

(Fonte immagine Comune di Firmo)

Antonio Giorgio Lepera
Autore: Antonio Giorgio Lepera

Classe '95, determinato, ambizioso e buona forchetta, è sin da giovane appassionato di videogiochi, sport , musica e del mondo orientale. Abbraccia la chitarra in giovane età, per poi provare la carriera da musicista trasferendosi a Londra. Dopo l'esperienza di due anni in terra inglese, decide di ritornare in Italia per abbandonare definitivamente il suo sogno più grande. Conclude gli studi universitari laureandosi in Interpretariato e Comunicazione a Milano, in lingue Cinese e Inglese. Studia al momento per diventare un giornalista professionista in ambito sportivo o radiofonico.